Le 10 mete più instagrammabili nel 2021 secondo Big 7 Travel

Soho House, Tokyo

Big 7 Travel, portale di viaggi noto per la condivisione di liste in cui vengono scelti i migliori sette o cinquanta elementi, ha pubblicato la classifica delle cinquanta mete più instagrammabili al mondo nel 2021. Noi, che non vogliamo riproporre il loro elenco infinito, ci limiteremo a prendere in considerazione le prime dieci. Le più importanti, dopotutto.

1. Tokyo

Gli oltre 53 milioni di hashtag #tokyo certificano la capitale del Giappone come la meta più instagrammabile al mondo quest’anno. Per chi non ci avesse fatto caso o non lo sapesse, la foto in copertina celebra la Soho House a Tokyo.

Mercato a Tokyo

2. Filippine

Al secondo posto ecco le Filippine, con le sue oltre 7.500 isole, le strade dell’antico quartiere di Manila e l’oasi naturale di Boracay. Magari non saranno proprio dietro l’angolo, ma per i veri viaggiatori questi sono dettagli di poco conto.

Murales a Manila

3. Parigi

Parigi conquista il terzo gradino più basso del podio, ma non possiamo garantirvi che il team di Big 7 Travel sia stato in questo caso del tutto imparziale. Parigi, comunque, è sempre Parigi (semi cit.).

Ragazza a Parigi

4. New York

La classifica prosegue con New York, che guadagna la quarta posizione. L’articolo originale non ha dubbi: il posto più instagrammabile della Città che non dorme mai è il Ponte di Brooklyn. Siete d’accordo anche voi?

Times Square a New York

5. Istanbul

I recenti avvenimenti storici hanno spinto Istanbul fuori dai radar di parecchi viaggiatori, ma ciò non significa che il punto di incontro tra Occidente e Oriente abbia perso anche una piccolissima parte del suo fascino.

Moschea Istanbul

6. Dubai

Significativo l’incipit usato da Big 7 Travel per descrivere la sesta destinazione più instagrammabile al mondo per quest’anno: “Fondamentalmente, Dubai è stata costruita per Instagram”. Ci sembra superfluo aggiungere altro, e infatti non lo facciamo.

Burj al Arab

7. L’Avana

Non vi nascondiamo che anche noi avevamo iniziato a chiederci quando sarebbe arrivato il momento dell’Avana. Ecco, lupus in fabula. I freddi numeri degli hashtag (4 milioni) forse non ce la raccontano giusta, ma possiamo comunque tirare un sospiro di sollievo.

L'Avana

8. Sydney

Evidentemente la tentazione era troppo forte: dal Teatro dell’Opera all’Harbour Bridge, oltre a un esercito di 32 milioni di hashtag tutti uguali (#sydney). Sì, a sorridere è anche l’Australia.

Sydney Opera House

9. Londra

Siamo arrivati alle ultimissime posizioni della top 10 selezionata dal portale Big 7 Travel, e non ci sorprende vedere la capitale inglese rispondere presente all’appello. In fondo, a Londra basterebbero soltanto i pub per entrare in classifica.

Bloomsbury Pub

10. Chicago

A sorpresa, tra le prime 10 mete più instagrammabili al mondo nel 2021 viene inserita anche la Chi-Town (alias Chicago). Una scelta che potrebbe far discutere, tenendo conto anche delle esclusioni eccellenti, ma ce ne faremo sicuramente una ragione.

Chicago Theater

Potrebbe interessarvi anche: Milano tra le città più instagrammabili al mondo: i luoghi della città da fotografare

Lascia un commento

Lascia il tuo commento
Inserisci il tuo nome qui