Strasburgo cosa vedere in 2 giorni nella città alsaziana delle case a graticcio

ponts couverts strasburgo
Ponts Couverts

Strasburgo è una città di circa 270mila abitanti situata nella Francia Orientale e oggi vi dirò cosa vedere in questa pittoresca città dell’Alsazia, nota per le sue architetture a graticcio e il quartiere Petit France. Bastano due giorni per visitare Strasburgo, anche se volendo potete fermarvi un po’ di tempo in più per scoprire i dintorni o spingervi fino alla vicina Colmar o superare i confini tedeschi per vedere Friburgo. Il periodo dell’anno in cui Strasburgo è molto visitata è quello di dicembre, quando la città ospita i famosi Mercatini di Natale, ma anche la primavera e l’estate possono essere un ottimo momento per scoprirne le attrattive.

I luoghi da vedere a Strasburgo in 2 giorni

ponts couverts strasburgo
Ponts Couverts

Strasburgo è una città molto vivibile e facile da visitare a piedi. Dall’Italia, oltre che in aereo, potete arrivarci in treno (dal Nord Italia) facendo tappa a Basilea. Il centro storico della città si può visitare in una giornata, mentre il secondo giorno lo potete dedicare ai musei, lo shopping o un giro in battello. Ecco i must da visitare nella città.
Fate un salto alla Cattedrale di Nostra Signora e salite sulla terrazza salendo per 330 gradini dove ammirerete il panorama della città. La Cattedrale di Notre Dame risale al 1400, periodo in cu venne terminata. Nella piazza circostante da non perdere la Maison Kammerzel una residenza realizzata seguendo l’architettura a graticcio e tra i monumenti più fotografati.
Il quartiere Petit France, la zona più pittoresca e romantica di Strasburgo con le case a colombages che hanno reso famosa la città e la regione dell’Alsazia e le hanno valso il titolo di Patrimonio dell’Umanità dal 1988. Questo quartiere è ricco di negozi di souvenir e durante il periodo dell’Avvento vanno in scena dei bellissimi Mercatini di Natale. Nella Petit France potrete vedere la Maison Des Tanneurs e raggiungere i Ponti Coperti.
Place Broglie, il cuore di Strasburgo con le sue vie laterali che testimoniano il passato tedesco, di cui oggi ne rimane l’influenza e le architetture pâtissier.
Place de La Republique, la piazza per eccellenza della città con le architetture prussiane.
Place Kleber, la grande piazza centrale dove ogni anno vanno in scena i bellissimi Mercatini di Natale.
Se desiderate rilassarvi nel verde non perdete il Parc de l’Orangerie tra sentieri e laghetti ombrosi.
Il quartiere del Parlamento, che potete raggiungere anche dall’imbarcadero di Palais des Rohan. Li potrete visitare il Parlamento Europeo, la Corte Europea dei Diritti dell’Uomo e il Consiglio Europeo.
Il quartiere di Krutenau, la zona giovane dove sarà facile trovare studenti e locali per la notte.
Il Museo di Arte Moderna e Contemporanea sempre ricco di mostre permanenti, il Museo Archeologico, il Museo delle Arti Decorative e il Museo delle Belle Arti situati nel complesso del Palais des Rohan.
Un giro in battello per vedere un lato diverso di Strasburgo e passare sotto gli storici Ponts Couverts.
Se vi piace la Francia fate un salto anche a Lione e scoprite cosa vedere.

Lascia un commento

Lascia il tuo commento
Inserisci il tuo nome qui