San Luca Bologna: come arrivare al santuario

Il Santuario di San Luca a Bologna è uno dei simboli della città. Lo si scorge in cima alla collina della Guardia da molte angolazioni e rappresenta un luogo di pellegrinaggio e devozione dell’immagine della Beata Vergine di San Luca. Sicuramente il Santuario fa parte delle cose da vedere a Bologna, una tappa imprescindibile e anche facilmente raggiungibile sia a piedi sia coi mezzi pubblici. Una volta giunti a Bologna ci sono essenzialmente due modi per raggiungere San Luca. Con i mezzi pubblici oppure a piedi, ma volendo anche in auto.

In autobus

Partiamo dai bus disponibili per arrivare fino al Santuario. Il numero 58 effettua il percorso da Villa Spada a San Luca, opera tutti i giorni e più o meno passa ogni 30 minuti, a volte ogni ora, dipende dagli orari, che trovate qui tper.it/content/linea-58-villa-spada-basilica-di-san-luca. La domenica e i festivi le corse sono più ridotte. Per arrivare fino a Villa Spada, dalla stazione di Bologna si può prendere il bus numero 33 o D mentre dal centro di Bologna si prende il bus numero 20 che porta fino a Villa Spada.

Con il San Luca Express o a piedi

Volendo è possibile raggiungere San Luca anche con il trenino turistico San Luca Express, che dal centro città effettua un percorso fino al Santuario con audio-guida. Inoltre, si può raggiungere San Luca anche a piedi. Prima di tutto occorre arrivare fino all’Arco del Meloncello nei pressi di Porta Saragozza e da lì effettuare il percorso a piedi attraverso il porticato per circa un paio di chilometri. Potete arrivare a Porta Saragozza con il bus numero 20.

In auto

Per arrivare in auto, invece, bisogna uscire alla Tangenziale per il centro di Bologna e prendere Viale Roberto Vighi, poi Viale Sergio Cavina, Via degli Ortolani, Via Parisio e infine Via di Monte Albano in direzione di Via di San Luca a Bologna. Più o meno si impiegano circa 20 minuti.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here