Playa del Carmen Messico quando andare e come arrivare

playa-del-carmen-messico

La perla della Riviera Maya, più semplicemente Playa del Carmen. Se avete deciso di concedervi una vacanza per rilassarvi nella grande spiaggia della nota località turistica del Messico vi torneranno utili i prossimi consigli. Prima di partire da casa, ricordate che la cittadina messicana non è soltanto mare e la Quinta Avenida, ma offre ai turisti anche numerose possibilità per interessanti escursioni, come ad esempio a Chichen Itza e Tulum.

Il periodo migliore

Per sapere in che periodo dell’anno è consigliato andare a Playa del Carmen, è fondamentale conoscere clima e meteo della famosa località caraibica. Il clima è di tipo tropicale, il che significa caldo per tutto l’anno, sebbene nella stagione ‘fresca’, che inizia da novembre e termina a febbraio, le temperature di notte scendono di poco sotto i 20 gradi (i mesi più freddi sono dicembre, gennaio e febbraio).

La stagione più calda, da fine maggio a novembre, è anche quella più sconsigliata per il viaggiatore ‘normale’, dal momento che afa e abbondanti precipitazioni la fanno da protagoniste.

Attenzione anche al pericolo uragani. Il mese più piovoso è settembre, dove in media piove 15 volte in 30 giorni. Luglio e agosto sono invece i mesi più caldi, con la temperatura massima che raggiunge in media 33 gradi.

In autobus

Per chi decide di prendere l’aereo dall’Italia per la sua vacanza a Playa del Carmen, la soluzione più semplice è quella di prenotare un biglietto della compagnia autobus Ado, che opera la tratta Aeroporto Cancun-Playa del Carmen in circa un’ora.

Il costo del biglietto è di 156 dollari e gli orari vanno dalle 9.30 fino alle 23.50, con un intervallo di circa 25 minuti tra una partenza e l’altra. I prezzi e gli orari dell’autobus sono sempre gli stessi durante tutto l’anno. Per un ulteriore approfondimento, ti consiglio la lettura della guida sulla vita notturna a Playa del Carmen.

Lascia un commento

Lascia il tuo commento
Inserisci il tuo nome qui