Parco nazionale di Aiguestortes come arrivare da Espot e Barcellona

0
10
parco-nazionale-aiguestortes
Parco nazionale di Aiguestortes, il lago di Sant Maurici

Situato al confine tra la Spagna e la Francia, a pochi chilometri da Esterri d’Aneu, il Parco nazionale di Aiguestortes offre al visitatore uno spettacolo unico. Di seguito trovate le indicazioni su come arrivare da Espot e Barcellona rispettivamente in taxi, autobus e macchina.

Da Espot al Parco nazionale di Aiguestortes in taxi

Chi ha scelto come destinazione il piccolo paesino di Espot può facilmente raggiungere il Parco nazionale di Aiguestortes in taxi. All’ingresso del paese troverete una fila di taxi 4×4 bianchi pronti per portarvi fino ad Estany Sant Maurici, il grande lago situato alla fine del sentiero omonimo. Per prenotare il viaggio in taxi dovrete recarvi all’ufficio che si trova difronte al parcheggio. Qui una signora vi chiederà se volete il biglietto per andata e ritorno (consigliato a chi decide di restare al parco soltanto per alcune ore). Un biglietto che comprende sia il viaggio di andata che quello di ritorno costa 10 euro. I taxi partono ogni ora, dalle ore 10 fino alle 19 (orario estivo). È comunque sempre meglio consultare il sito ufficiale per eventuali cambi di orario (raggiungibile al sito taxisespot.com). La durata del tragitto in taxi è di circa 10-15 minuti. Pregate di non ritrovarvi nei sedili posteriori. I conducenti prima di partire formeranno un gruppo di 6 persone, uno si siederà al suo fianco, tre nella prima fila e gli ultimi due saranno quelli che più sfortunati, costretti a salire da dietro e a beccarsi le innumerevoli buche che puntualmente il 4×4 prenderà sulla strada.
parco-nazionale-aiguestortes

Da Barcellona al Parco di Aiguestortes in autobus e macchina

Si può decidere di arrivare al Parco nazionale di Aiguestortes anche in autobus e in macchina. Come abbiamo visto nell’articolo dedicato ad Esterri d’Aneu, chi decide di andare in autobus deve andare alla Estacio Nord (linea rossa metro, fermata Arc Triomf) e acquistare il biglietto dell’autobus Alsa con destinazione finale Esterri d’Aneu (il cui costo è di 38,50 euro). Una volta arrivati ad Esterri si dovrà attendere il bus del Parque, che collega Esterri con Espot due volte al giorno durante tutto l’anno. D’estate il bus del Parque arriva ad Esterri intorno a mezzogiorno, ma spesso fa ritardo. Non preoccupatevi dunque se dopo venti minuti di attesa ancora non vedete all’orizzonte il bus. Il prezzo del biglietto per andata è ritorno 1,70 euro. Il tragitto ha la durata di circa 15 minuti. Se invece avete la fortuna di avere la macchina, da Barcellona prendete la A2, da qui proseguite per una novantina di km quindi prendete l’uscita per Agramunt/Cervera; proseguite sulla L-303 in direzione Artesa de Segre; ora dovrete immettervi sulla C-14 in direzione Tremp per circa 50 km; dopo aver superato Tremp uscite sulla C-13 per poco più di 13 km, quindi proseguite sulla N-260 dopo la città La Pobla de Segur per 25 km; una volta giunti a Sort riprendete la C-13 che vi porterà dopo una trentina di km all’uscita per Espot su LV-5004. Una volta svoltato a sinistra mancheranno poco più di 10 km per arrivare al piccolo paesino in prossimità del parco. Da qui si può scegliere se proseguire in macchina oppure col taxi 4×4. Se si sceglie di salire in macchina avrete a disposizione il parcheggio che si trova all’inizio del sentiero Estany di Sant Maurici. Un consiglio: se siete in macchina fate attenzione ai taxi che incontrerete in direzione opposta, avranno sempre la precedenza.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here