Pantelleria: come arrivare in traghetto, aliscafo e aereo

scogli-formaggio-pantelleria

Pantelleria è un’isola appartenente alla provincia di Trapani. Si trova in mare aperto, e funge da “ponte” tra l’Africa, vicinissima, e la Sicilia. Nonostante il fenomeno dell’immigrazione, sempre più attuale nell’ultimo periodo, il turismo gioca ancora un ruolo dominante nell’economia del comune. Le spiagge di Pantelleria sono da una parte numerose dall’altra ricche di fascino. Quale migliore biglietto da visita per l’isola? Scopriamo come arrivare a Pantelleria servendoci del traghetto, l’aliscafo o l’aereo.

Leggi anche: Come arrivare alle isole Egadi

mappa-pantelleria

In traghetto

Il traghetto Trapani – Pantelleria è della compagnia Siremar ed effettua, durante l’estate, una sola corsa giornaliera. L’orario della partenza è fissato per le 23.00 di notte. La durata complessiva della tratta è di circa 7 ore e 30 minuti. Il prezzo, per un adulto, senza auto a seguito, è di 34 euro.

Il porto di Pantelleria è situato nella zona nord dell’isola, laddove c’è anche l’aeroporto. Posizione strategica, dal momento che la distanza con la Sicilia ed il continente africano non è tanta.

In aliscafo

Siremar propone inoltre la tratta in aliscafo da Trapani a Pantelleria della durata di 70 minuti. Il collegamento dalla Sicilia, rispetto al traghetto tradizionale, è servito 6-7 volte più velocemente.

Tutto ciò ha un prezzo però: no all’auto, biglietto più caro. Il prezzo è di 43 euro, per un adulto: 9 euro in più rispetto al viaggio in traghetto. Dalla sua c’è però la rapidità del viaggio, completato in 6 ore in meno rispetto al mezzo di trasporto più datato.

* Prezzi aggiornati al 2017

Meraviglie pantesche.

A post shared by Samuel Gorgone (@samu_go) on

In aereo

Tutti i voli per Pantelleria atterrano all’aeroporto dell’isola, situato nella parte nord-occidentale, nella stessa zona del porto. Di seguito vi segnaliamo oltre ai voli diretti per Pantelleria anche tutte le soluzioni che le principali città italiane offrono al turista che vuole arrivare qui in aereo.

Da Trapani: la compagnia aerea Alitalia propone il volo diretto da Trapani a Pantelleria. Durata del tragitto 35 minuti scarsi.

Da Palermo: è ancora Alitalia a garantire la tratta Palermo – Pantelleria in aereo. Il tempo impiegato è di 45 minuti.

Da Roma: la compagnia di bandiera Alitalia opera il viaggio Roma – Pantelleria effettuando prima dell’atterraggio finale uno scalo all’aeroporto di Palermo. Tempo stimato, incluso lo scalo: 7 ore.

Da Milano: ancora Alitalia. Il vettore collega il capoluogo lombardo con l’isola di Pantelleria attraverso uno scalo. A Palermo, sì. Nove le ore del viaggio (compreso lo scalo).

Da Bergamo: la compagnia Blue Express effettua un volo diretto Bergamo – Pantelleria, a giorni alterni, durante la settimana (stagione estiva). Il viaggio dura poco meno di due ore.

Da Venezia: i voli Venezia – Pantelleria prevedono due scali. Uno all’aeroporto di Fiumicino, il secondo presso lo scalo di Palermo. Invariate le ore (9) rispetto al volo da Milano.

Da Bologna: uno o due scali, generalmente la seconda opzione prevale, nei voli Bologna – Pantelleria, con tappe obbligate a Roma Fiumicino e Palermo. Tra scali e tutto, se ne andranno via 12 ore.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here