Namibia quando andare

0
10

Avete scelto la Namibia ma non sapete quando andare? Di seguito troverete le informazioni necessarie per non pentirvi della scelta ricaduta sullo stato dell’Africa, confinante con Angola (nord), Botswana (est) e Sud Africa (sud). Vi parleremo del clima, le temperature durante l’anno, il livello della pioggia, ed infine vi illustreremo dei consigli su quando andare per un safari.

Namibia quando andare clima

Il clima della Namibia è di tipo sub tropicale. Trovandosi nell’emisfero australe, le stagioni sono invertite. Nel momento in cui scriviamo questa guida dunque – gennaio ndr – in Namibia è estate. Il Paese non presenta un clima comune, tutt’altro. La differenza fondamentale si registra tra la zona costiera e le zone interne. Prima di approfondire il discorso vi mostriamo la cartina geografica tratta da Google Maps.

Lungo la costa il clima è mite durante tutto l’anno. Nella città di Swakopmund si registrano temperature tra i 16 e i 20 gradi. L’escursione termica tra giorno e notte non è poi così elevata, pari a 5-6 gradi. Le piogge sono quasi assenti, poiché cadono in media soltanto 8 mm di pioggia all’anno.

Non cambia dunque poi così tanto recarsi sulla costa d’estate o d’inverno: le temperature non sono tanto diverse, il mare rimane freddo – intorno ai 16 gradi – tutto l’anno, dunque “inaccessibile” ai più.

Dovendo scegliere, per una vacanza sulla costa, vi consigliamo di partire tra novembre e febbraio, quindi tra la primavera e l’estate. Tutto cambia se ci si sposta dalla costa.

Supponiamo che vogliate fare un safari in Namibia e la vostra scelta ricada sul celebre Etosha National Park. Molto probabilmente starete per qualche giorno nella città di Tsumeb.

Se prima abbiamo conosciuto il clima mite e desertico delle città costiere, ora ci troviamo di fronte ad un paese che presenta una stagione  delle piogge in estate, dove il mese più piovoso è quello di febbraio, quando cadono 140 mm di pioggia, e un’estate bollente, con temperature che superano i 30 gradi.

namibia
Namibia e le sue famose dune

In definitiva, il periodo migliore per andare in Namibia – se non si è lungo la costa – è da giugno ad agosto, ovvero d’inverno, quando le temperature si mantengono tra i 20 e 25 gradi, la pioggia è praticamente inesistente e il soleggiamento della giornata è più che discreto.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here