Martinica: quando andare nell’isola delle Antille

martinica-mare

La Martinica è una delle isole dei Caraibi più belle e gettonate per le vacanze, sarà per via del mare cristallino, la sabbia bianca e la ricca vegetazione che si trova su quest’isola. Dipartimento d’oltremare francese, dove trovare pace e tranquillità assoluta. Una volta decisi di voler passare qui almeno una decina di giorni per ritrovare un po’ di voi stessi o semplicemente nuotare tra acque trasparenti, dovete soltanto capire qual è il miglior periodo in cui organizzare una vacanza.

Clima

Quando andare in Martinica? Sostanzialmente il clima di quest’isola delle Antille non è molto diverso dal resto dei Caraibi. C’è caldo quasi tutto l’anno, con umidità elevata in certi periodi e alisei che soffiano in altri. Oltretutto, la Martinica è piuttosto piovosa. Il clima è suddiviso in stagione delle piogge e stagione secca. I mesi più freschi sono quelli che vanno da fine novembre a marzo, freschi si fa per dire in quanto le temperature medie sono comprese tra 25-29 gradi diurni e fino ad aprile soffiano gli alisei. Dalla fine di marzo le temperature crescono ma fino a maggio la stagione è ancora secca per cui si sopporta bene il caldo elevato. La stagione umida vera e propria comincia a giugno e va avanti fino alla metà di novembre. Durante questi mesi i valori termici crescono di 3-4 gradi, quindi le medie si aggirano sui 30-32 gradi, ma è l’umidità fino all’80% a dare fastidio e tra agosto e ottobre c’è il pericolo uragani. La Martinica oltretutto è un’isola abbastanza piovosa, soprattutto tra maggio e gennaio, quando non sono rari temporali pomeridiani. Piove di meno tra febbraio e aprile, mesi molto secchi.

Quando andare

Dopo aver dato uno sguardo al clima di Martinica possiamo dedurre che il miglior periodo in cui andare è compreso tra febbraio e aprile, quando la piovosità è molto ridotta o assente, il soleggiamento quasi perfetto e le temperature calde ma sopportabili. In alternativa vanno bene anche dicembre e gennaio, un po’ più ventosi e con qualche possibilità di temporale o pioggia ma tutto sommato fattibile. Se non vi spaventano le temperature molto alte e qualche accenno di umidità anche maggio può ancora andare bene. Da evitare, invece, i mesi compresi tra giugno e novembre per via delle piogge e afa alle stelle.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here