Koh Samui quando andare e clima: periodo migliore per visitarla

koh-samui-quando-andare

Decidere quando andare a Koh Samui è strettamente legato al suo clima. La bellissima isola della Thailandia è caratterizzata da una situazione climatica quasi sempre calda ma piovosa in certi periodi dell’anno. Ecco perché diventa fondamentale non incappare nel periodo delle piogge, con il rischio di vedersi rovinato il viaggio. Dopo aver visto cosa vedere nell’isola, passiamo al clima di questo paradiso tailandese.

Che tempo fa

Il clima a Koh Samui è tropicale e come tutti i climi di questo tipo il caldo e le temperature alte contraddistinguono buona parte delle stagioni con la differenza che in alcuni momenti dell’anno a fare da padrona è l’umidità. In Thailandia, in particolare, la stagione delle piogge è particolarmente lunga per via del monsone del sud-est che da metà maggio fino a fine dicembre porta piogge torrenziali e aridità (vedi anche il clima in Tailandia). Il periodo secco solitamente si attesta tra gennaio e i primi di maggio, con febbraio e marzo più favorevoli in assoluto. In linea di massima la stagione delle piogge è molto lunga con il picco tra maggio, ottobre e dicembre, quando le precipitazioni sono molto abbondanti e a carattere torrenziale. A giugno, luglio, agosto e settembre invece piove abbastanza ma solitamente i rovesci durano meno e cadono nel pomeriggio. Proprio novembre e dicembre sono mesi peggiori per Koh Samui a causa dei venti monsonici di nord-est che soffiano imperterriti sull’isola.

mare-koh-samui
Koh Samui

Da tenere in considerazione anche i cicloni tropicali, possibili tra metà maggio e novembre. Per fortuna, essendo in una posizione riparata, l’isola ne risente in maniera minore rispetto ad altri luoghi della Thailandia. Discorso a parte per le temperature che per buona parte dell’anno sono alte e superano i 30 gradi diurni. I mesi più caldi in assoluto vanno da febbraio a maggio, mentre i meno caldi sono dicembre e gennaio. Da giugno a settembre il caldo è ugualmente afoso e facilmente si arriva a 35 gradi ma le brezze mitigano un po’ il clima torrido e molto umido. Purtroppo, però si avranno cieli molto nuvolosi o coperti, mentre il sole splende quasi sempre durante la stagione secca tra metà gennaio e maggio. Per fare il bagno, invece, si può dire che l’acqua è calda sempre.

Quando andare

Se dovete trovare il periodo migliore per organizzare un viaggio a Koh Samui considerate che il bagno lo potete fare sempre ma ad ostacolarvi potrebbero essere le piogge forti, l’alta umidità e il cielo nuvoloso. In linea di massima la stagione ideale per una vacanza qui è quella secca, tra metà gennaio e i primi di maggio, con una preferenza per febbraio, marzo e aprile per avere ancora più certezza sul tempo. Giugno, luglio e agosto sono più a rischio pioggia, ma considerando che si tratta di breve rovesci pomeridiani, tanti viaggiatori non si lasciano scoraggiare e arrivano sull’isola anche in questi mesi, dove i prezzi sono più bassi rispetto alla stagione secca. Da evitare invece il periodo settembre, ottobre e novembre, il peggiore in assoluto per godere del relax e le spiagge da sogno della paradisiaca Koh Samui.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here