Isole Lofoten: come arrivare in aereo, nave, treno e auto

In quest’articolo scopriamo come arrivare alle isole Lofoten, splendido arcipelago situato nel nord ovest della Norvegia, dove si respira davvero un’atmosfera silenziosa e autentica. Chi arriva per la prima volta alle Lofoten non può non rimanere affascinato dalla bellezza dei paesaggi verdissimi, alte montagne a picco sul mare, dove fanno capolino villaggi di pescatori e casette rosse. Se vi ho convinto a visitare Austvågøy, Gimsøy, Vestvågøy, Flakstadøy, Moskenesøy Værøy e Røst, le più famose isolette dell’arcipelago, continuate la lettura dell’articolo dove vi sarà spiegato come fare per raggiungerle.

In aereo

Arrivare alle isole Lofoten non è difficile e ci sono vari modi. Il primo e più veloce è sicuramente l’aereo, mentre per spostarsi all’interno delle isole è sempre consigliabile noleggiare un’auto. Come prima cosa bisogna raggiungere Oslo o Bergen. Dall’Italia partono numerosi voli per la capitale norvegese. Una volta giunti a Oslo si possono prendere dei voli locali per Bodø, Harstad/Narvik, Svolvær, Leknes e Røst operati da Norwegian o Widerøe. Considerate che da Oslo il volo per giungere a Bodø impiega 1 ora e mezza.

Una volta a Bodø si può prendere un altro aereo per le Lofoten, volo che dura circa 25 minuti, oppure si può noleggiare l’auto e arrivare sulle isole attraversando i ponti della Lofast. Se invece decidete di volare con Widerøe, potrete andare diretti da Oslo alle Lofoten ma conviene muoversi molto prima poiché i prezzi, soprattutto in alta stagione, possono essere molto alti. Sempre con la compagnia Widerøe si può volare da Bergen alle isole Lofoten.

LEGGI ANCHE: Bergen cosa vedere nella città anseatica tra fiordi e montagne

barche-isole-lofoten
Un tipico paesaggio delle Lofoten

In auto, nave e treno

Un altro modo per raggiungere le isole Lofoten è l’auto. Una volta giunti a Oslo, Bergen o Bodø è possibile noleggiare l’auto e arrivare fino all’arcipelago, oppure si può imbarcare l’auto sul postale dei fiordi Hurtigruten o sulle navi traghetto che partono da Bodø e raggiungere le isole. Anche la nave è un modo veloce per raggiungere Svolvær; come già accennato è possibile fare riferimento al postale dei fiordi Hurtigruten, in partenza da Bergen, che fa tappa nei porti di Stamsund e Svolvær oppure prendere un traghetto dalla città di Bodø con o senza auto.

Volendo potete noleggiarla direttamente sulle isole. Le ultime alternative riguardano il treno. Con le linee ferroviarie NTS sono disponili collegamenti in treno da Oslo, Trondheim e Fauske per Bodø, però il viaggio dura almeno 7-8 ore. Da li, è necessario poi o noleggiare l’auto, o prendere il traghetto come sopra o un volo interno. Sicuramente la migliore alternativa è prendere l’aereo oppure spezzare noleggiando l’auto imbarcandola sul traghetto.

Sullo stesso argomento, potrebbe interessarti quando andare a visitare i fiordi norvegesi.

Lascia un commento

Lascia il tuo commento
Inserisci il tuo nome qui