Isole Fiji come arrivare: step by step, passo dopo passo

0
11
isole fiji

isole fiji

Se anche voi vi state chiedendo come arrivare alle Isole Fiji siete in buona compagnia. Sappiate infatti che non siete gli unici che se lo domandano. Se non fosse per il rugby crediamo che la maggior parte della popolazione maschile non avrebbe saputo neanche indicare sulla cartina geografica il luogo dove sono ubicate quelle che, a detta di chi le ha viste, sono un autentico paradiso terrestre. Quando avremo modo di andarci, sempre se il denaro ci assisterà ben inteso, vi daremo la nostra impressione. Certo, capiterà tra qualche anno, ma la vostra pazienza – perché sarete pazienti, lo so – sarà ricompensata.

Come arrivare alle Isole Fiji: la guida del perfetto turista (e tutti gli altri)

L’aeroporto

Prima di scoprire come sono bisognerebbe anche raggiungerle queste lontanissime isole Fiji. Lontanissime sì, perché dall’Italia distano qualcosa come 17 mila chilometri. Non proprio una passeggiata di salute. Intanto iniziate a memorizzare quello che sarà il vostro punto di riferimento, l’aeroporto internazionale di Nadi.

Durata del volo

Quale volo devo prendere per riuscire ad atterrare qui? Se partite da Roma, nel migliore dei casi mettete in programma due scali e non meno di 30 ore complessive di viaggio. Sì, una giornata e 6 ore. Ma, almeno così dicono, ne vale la pena. E dalle foto non possiamo non dar ragione agli ‘addetti ai lavori’. O viaggiatori come noi, se preferite.

Compagnie aeree

Sono complessivamente quattro le soluzioni che, partendo da Roma, l’Italia offre ai turisti che hanno deciso di partire per le isole Fiji. Quella forse più semplice, a livello logistico, è rappresentata dalla compagnia aerea Qantas, che propone 2 scali, uno a Dubai e un’altro a Melbourne, prima di arrivare all’aeroporto internazionale di Fiji. Durata complessiva 28 ore. Se invece scegliamo di partire con Etihad, si farà scalo ad Abu Dhabi e Melbourne, da dove la Virgin Australia vi porterà a destinazione. Anche  in questo caso il volo avrà una durata di circa 30 ore. Un’altra possibilità è dettata dalla scelta del vettore Singapore Airlines: partenza dalla capitale, scalo a Singapore e Brisbane, da dove poi, sempre con Virgin Australia, verrete trasportati alle isole Fiji. Tra tutti e 4 è lo scalo più sconveniente dal punto di vista delle ore impiegate per arrivare alla nostra destinazione. Infine segnaliamo l’opportunità offerta da Emirates e Qantas, che propongono l’arrivo all’aeroporto finale dopo 28 ore e due scali, a Dubai e Melbourne.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here