Isole Eolie come arrivare in traghetto, aliscafo o elicottero

Chi organizza una vacanza alle isole Eolie si chiederà come arrivare in queste splendide isole siciliane. Cerchiamo allora di comprendere quali sono i mezzi di trasporto per andare a Lipari, Salina, Vulcano, Stromboli, Panarea, Filicudi e Alicudi. Sempre più amate per il mare cristallino, le spiagge vulcaniche e i panorami stupefacenti, le Eolie sono isole che si possono visitare per buona parte dell’anno, escludendo i mesi invernali. Bisogna subito dire che non esiste un aeroporto che effettua voli di linea, quindi è necessario arrivare i traghetto o aliscafo o in elicottero.

isole-eolie-sicilia
Lipari, Isole Eolie

Per andare alle Eolie, dunque, è necessario prima arrivare a Milazzo, in Sicilia, oppure a Messina, Palermo, Reggio Calabria e Napoli. E’ da qui che partono i traghetti o aliscafi. I traghetti impiegano un paio d’ore mentre l’aliscafo è più veloce ma non permette di imbarcare mezzi. Una volta giunti al porto prescelto bisogna anche considerare se volete portare con voi l’auto o la moto. Non tutte le isole permettono di circolare in auto o con mezzi propri. Quelle che lo consentono sono Lipari, Vulcano, Salina e Filicudi, ma conviene sempre informarsi prima di organizzare perché in estate potrebbero esserci delle limitazioni. A Panarea, ad esempio, le auto non possono circolare e allora la si può girare direttamente a piedi. A Milazzo, comunque si può parcheggiare l’auto per chi arriva al porto con il mezzo proprio e poi prendere aliscafo o traghetto. Volendo ci sono anche gli elicotteri in partenza dagli aeroporti di Catania, Reggio Calabria, Palermo, e Lamezia terme effettuati con la compagnia AirPanarea o Icarus.

Traghetti e aliscafi

Per quanto riguarda gli aliscafi per le isole Eolie ci sono diverse compagnie: la Liberty Lines effettua collegamenti da Milazzo, Palermo e Messina, mentre la Snav solo da Napoli e durante il periodo estivo. Un altro modo per andare alle Eolie è il traghetto che permette di imbarcare l’auto. Anche in questo caso c’è la compagnia Siremar che effettua tratte da Milazzo ogni giorno e da Napoli due volte a settimana e la Ngi in partenza da Milazzo ogni giorno. In sintesi per raggiungere le Eolie potete arrivare con la vostra auto direttamente in uno dei porti sopraindicati e poi prendere l’aliscafo o il traghetto scegliendo di imbarcare o meno il vostro mezzo. In alternativa potete fare riferimento agli aeroporti di Catania, da cui partono collegamenti in bus per raggiungere Milazzo, Palermo e Reggio Calabria e da qui imbarcarvi per le Eolie noleggiando un mezzo una volta arrivati o direttamente all’aeroporto.

Lascia un commento

Lascia il tuo commento
Inserisci il tuo nome qui