Isole Cook clima: quando andare e come scegliere il miglior periodo

Chi si appresta ad organizzare un viaggio alle Isole Cook si domanda quale sia il periodo migliore in cui andare rispetto al clima. Queste stupende isole dell’Oceania sono spesso scelte dalle coppie per i viaggi di nozze e non solo. Vedendo le spiagge e i resort è facile trovare una risposta a questo tipo di scelta: un vero paradiso terrestre.

Quando andare alle Isole Cook in base al clima

Hanga Roa Panorama.jpg
Di Makemake da de.wikipedia.org, CC BY-SA 3.0

Il clima delle Isole Cook è temperato tropicale, ciò significa che ogni periodo è potenzialmente ottimale per potersi recare in queste paradisiache isole immerse nell’Oceano Pacifico.

Come per l’Australia e la Nuova Zelanda, anche per le isole Cook le stagioni sono invertite rispetto alle nostre, così quando da noi è estate, laggiù è “inverno”. Le estati, ovvero da ottobre a marzo, sono calde e umide, mentre gli inverni, da maggio a fine settembre/ottobre, il clima è secco e leggermente più fresco.

C’è da dire che difficilmente alle Isole Cook fa freddo e solitamente le temperature non scendono mai sotto i 23 gradi nei mesi invernali. In quelli tra novembre ed aprile sono possibili tifoni, ma si tratta solo di acquazzoni di breve durata che non mettono più di tanto a rischio la vacanza se si è scelto di organizzare un viaggio alle Isole Cook in questo periodo.

Il clima di questo arcipelago “associato” alla Nuova Zelanda cambia sensibilmente anche da nord e sud. Le Isole Settentrionali sono più calde, essendo anche più vicine all’equatore. Solitamente nell’isola di Manihiki i valori termici sono spesso intorno ai 27-29 gradi quasi tutto l’anno.

Le isole meridionali, invece, sono quelle che hanno un clima più variabile con giornate più fresche tra giugno e ottobre, quando spesso si toccano minime di 20 gradi e caldo moderato in estate. Solitamente le massime nelle isole Rarotanga, Mangaia, Palmerston e Aitutaki è di 27-28 gradi tra ottobre e marzo.

Qual è il periodo migliore per andare alle Isole Cook? In genere i mesi tra metà maggio e fine ottobre si rivelano ottimali per una vacanza nelle isole nord, quando il caldo afoso sarà spesso smorzato dai venti e alcuni rovesci pomeridiani di breve durata.

Le isole meridionali, invece, sono ugualmente da vedere nel periodo maggio-ottobre, ma le temperature saranno più basse. Ecco perché al Sud sono consigliati i viaggi anche tra novembre e marzo, quando il caldo sarà un po’ più piacevole.

Lascia un commento

Lascia il tuo commento
Inserisci il tuo nome qui