Giappone quando andare

0
7

Ideale per un viaggio fai da te, visto il basso tasso di criminalità e l’efficiente rete di treni e bus che collegano le località più note per il turismo, il Giappone è un paese che regala numerosi spunti di viaggio.

Dalle atmosfere orientali e moderne di Tokyo e Kyoto, passando per le località termali, i parchi e le cime innevate del monte Fuji, un viaggio in Giappone può essere fatto quasi tutto l’anno, anche se alcuni periodi risultano certamente migliori di altri.

Vediamo di scegliere la stagione o meglio il periodo migliore per una vacanza in Giappone.

Clima

Il clima del Giappone è influenzato dalle correnti provenienti dalla Siberia e da quelle oceaniche. Per questo motivo, le condizioni sono variabili da nord a sud e cambiano radicalmente durante le stagioni.

In inverno nevica spesso e il freddo è pungente nella parte nord del paese, mentre nelle zone centrali la stagione invernale dura di meno e le temperature sono più miti.

giappone quando andare
Un maestoso scenario dal Giappone

Nel Giappone del Sud, la stagione invernale è molto mite e breve. L’estate dura poco, mite al nord, umida al centro e al sud. La stagione delle piogge inizia a maggio e finisce a ottobre. Tra agosto e ottobre sono frequenti i tifoni e le piogge torrenziali.

In linea di massima, se dovete scegliere quando andare in Giappone, possiamo dire che i mesi migliori sono marzo, aprile e novembre, mentre i peggiori sono agosto, settembre e ottobre.

Una via di mezzo in positivo è rappresentata da febbraio, maggio e dicembre, mentre in negativo troviamo gennaio, giugno e luglio.

Il periodo migliore per andare in Giappone
Il periodo migliore per andare in Giappone

Quando andare

La primavera resta la stagione più bella per organizzare un viaggio in Giappone. Da marzo a maggio i giapponesi sono nel pieno delle loro vacanze e molte località affollate.

Anche i prezzi si alzano. In questo periodo, avrete l’opportunità di ammirare i bellissimi ciliegi in fiore.

Tra la fine di ottobre e novembre, i prezzi sono più bassi e le campagne regalano colori bellissimi e il periodo dei tifoni è passato.

Da evitare il periodo tra giugno e agosto, quando il caldo asfissiante potrebbe rendere difficile godere del viaggio.

In inverno, nonostante il freddo pungente in molte zone sarà bellissimo partecipare al Capodanno a Tokyo oppure le scenografiche illuminazioni notturne di gennaio.

Gennaio e febbraio sono freddi ma asciutti e nonostante le giornate siano brevi e le nevicate frequenti avrete l’opportunità di trovare prezzi più bassi per voli e hotel.

Lo sapevi che siamo stati in Giappone di recente? Scopri le cose più belle da vedere a Shinjuku, il quartiere principale di Tokyo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here