Fuso orario Russia: quante ore di differenza con l’Italia?

Una domanda che non presenta una risposta univoca. La Russia, per via del suo territorio sconfinato, presenta un orario diverso da zona a zona. Per rispondere al quesito sul fuso orario faremo riferimento a Mosca, la capitale, anche se cercheremo di proporvi un quadro d’insieme sulle altre località dello stato russo. Nonostante pensiamo ad una Russia distante e lontana, sia a livello geografico che dal punto di vista storico e culturale, almeno sul fronte dell’ora tutta questa differenza rispetto all’Italia non c’è. Anzi, sono più vicine di quanto crediamo. Certo, se poi consideriamo la sconfinata Siberia e le sue steppe tutto diventa più difficile. Tra virgolette.

Che ore sono in Russia?

A Mosca sono due ore avanti rispetto all’Italia. La zona geografica della Russia comprendente la capitale appartiene alla fascia oraria GMT +3. Noi, invece, apparteniamo alla fascia GMT +1. Per per metà anno però, di fatto, Mosca e Roma sono separate da una sola ora, in quanto la Russia non adotta l’ora legale.

E le altre città? Se prendiamo come esempio la Siberia, la sua città più importante, Novosibirsk, ha un fuso orario di 6 ore avanti rispetto all’Italia (GMT +7). Pur trovandosi dunque nello stesso Stato, vi sono 4 ore di differenza rispetto alla capitale Mosca. Il potere della steppa.

san-pietroburgo-russia
Russia, la città di San Pietroburgo

Se volgiamo il nostro sguardo a città più turistiche, San Pietroburgo presenta lo stesso orario di Mosca (GMT +3). Identico fuso orario per le città di Sochi e Krasnodar, tra le più gettonate dai viaggiatori, così come Volgograd e Kazan. Se invece ci si spinge nella regione degli Urali, ad Ekaterinburg (il centro principale), le ore di differenza con l’Italia sono quattro (GTM +5). Se ci si spinge fino all’estremo oriente russo, nella città di Vladivostok, al confine tra Cina e Nord Corea, il fuso orario è di 9 ore (GMT +10).

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here