Foresta Umbra: come arrivare, la guida

Patrimonio dell’umanità dell’Unesco. Basta questo per spiegare la bellezza senza tempo della Foresta Umbra, che si trova nel Parco Nazionale del Gargano, in provincia di Foggia. Perché si chiama così? Il termine “umbra” deriva dalla parola latina “umbra, umbrae”, che significa letteralmente “cupa” (da umbra è derivata la parola che in italiano corrisponde ad “ombra”). Sono diversi gli itinerari da fare nella Foresta Umbra. I due più famosi sono il sentiero Caritate-Sfilzi (3 ore) e Laghetto d’Umbra-Falascone (60 minuti). Per chi incontrasse difficoltà, può comunque rivolgersi al centro visitatori presente nei pressi del Villaggio Umbra.

Dalla Puglia

Da Vieste per arrivare alla Foresta Umbra il percorso più breve prevede il transito nella Strada Statale 89 Garganica e nella Strada Provinciale 52 bis. Occorrono 25 chilometri prima di arrivare a destinazione.

Da Foggia si seguono le indicazioni per la Strada Statale Garganica fino al centro abitato di Mattinata, dove si imbocca la Strada Comunale Paratina per un breve tratto, prima di entrare sulla Provinciale 52 bis che porta fino alla foresta. In totale sono 75 i chilometri da percorrere.

foresta-umbra-monte-sant-angelo-dettaglio
Foresta Umbra – Creative Commons RedFlake

Da Manfredonia, oltre che sul tratto panoramico, si può passare anche dalla Provinciale 57 per poi proseguire sulla Statale 272 in direzione Monte Sant’Angelo e Vico del Gargano. Dopo pochi chilometri la strada si immette nella Provinciale 52 bis fino a destinazione.

Da Bari, Brindisi e la più lontana Lecce si percorre l’Autostrada Adriatica A14 fino a Cerignola Est. Da qui si esce prendendo la Provinciale 77 che conduce fino a Foggiamare, da dove poi si prosegue sulla Provinciale 141 fino a poco prima di Manfredonia.

Seguite ora la Garganica fino a Mattinata oppure continuate a salire percorrendo la Strada Provinciale 57, quindi la Statale 272 e infine la SP52 bis. In totale, i chilometri da percorrere diventano 176 (Bari), 290 (Brindisi) e 323 (Lecce).

Dalle altre regioni

Da Termoli (113 km), Vasto (142 km), Pescara (215 km) e Ancona (367 km), si segue inizialmente l’Autostrada Adriatica fino all’uscita di Poggio Imperiale-Lesina, e da qui si prosegue sulla strada a scorrimento veloce del Gargano (Statale 693) fino a poco prima di Vico del Gargano, dove si entra nella Provinciale 528 fino alla destinazione finale.

Da Napoli si percorre l’Autostrada dei Due Mari (la A16) fino all’uscita di Candela, dove si prende la Statale 655 che arriva fino a Foggia. Dopo si prende la Garganica fino a Mattinata, quindi la Paratina e la SP52 bis. Durata complessiva del viaggio 250 chilometri.

Da Roma si guida in direzione Pescara, sulla E80, fino all’uscita Pescara Ovest, entrando sull’Autostrada Adriatica, da dove poi uscirete a Poggio Imperiale-Lesina. Quindi avanti sulla Statale 693, poi Strada Provinciale 528 in località Vico del Gargano e arrivo alla Foresta Umbra in venti minuti circa. Dalla capitale, i chilometri da percorrere sono 405.

Con i mezzi pubblici

In treno, per raggiungere la Foresta Umbra la stazione ferroviaria più vicina consigliata per chi arriva da sud è quella di Manfredonia, mentre per chi giunge da nord è Foggia, servite regolarmente dai treni di Trenitalia.

foresta-umbra-monte-sant-angelo
Foresta Umbra – Creative Commons Antonio Manfredonio

In autobus, una volta arrivati alle stazioni ferroviarie di Manfredonia o Foggia, si deve fare riferimento alle compagnie Ferrovie del Gargano e Sita. Per fare un esempio, da Manfredonia a Monte Sant’Angelo, la durata del tragitto è di 40 minuti circa con l’autobus di Sita Sud.

In aereo, l’aeroporto più vicino alla Foresta Umbra è quello di Foggia (Aeroporto Gino Lisa). La compagnia Ataf provvede poi al collegamento tra scalo aereo e stazione ferroviaria, attraverso le linee 18 e 19. Dalla stazione infine fate riferimento agli autobus di Sita e Ferrovie del Gargano.

Lascia un commento

Lascia il tuo commento
Inserisci il tuo nome qui