Eremo delle Carceri: come arrivare, la guida

eremo-carceri
Eremo delle Carceri - Creative Commons Carlo Raso

Contemplazione. Ritiro spirituale. San Francesco. L’Eremo delle Carceri ha tutto per essere considerato uno dei luoghi di culto più importanti del Centro Italia. Si trova poco fuori Assisi, salendo verso il Monte Subasio, in provincia di Perugia. Ha una storia in cui miti e leggende si fondono. L’anima delle statue presenti si fonde con il mistero del Santuario. Carcere e libertà mentale, confini e spazio illimitato. Le contraddizioni, quando alimentano la leggenda di un luogo, sono benedette.

In auto

Da Perugia (30 km) per arrivare all’Eremo delle Carceri dovete percorrere un primo tratto del raccordo Autostradale A1 Perugia fino all’uscita per Foligno. Seguite ora la Statale 75. Dopo 10 km prendete l’uscita a destra Assisi S.M. degli Angeli Sud. Entrando ad Assisi, fate riferimento ai cartelli stradali che indicano il Santuario. La strada inizierà a salire (Provinciale 251) perché è la stessa del Monte Subasio. Dall’uscita Assisi S.M. degli Angeli Sud fino all’Eremo ci sono da percorrere circa 10 km.

eremo-carceri-statue
Eremo delle Carceri, le statue – Creative Commons Christopher John SSF

Da Roma (178 km) seguite le indicazioni per Orte e Terni. Superato il centro umbro, imboccate la Via Salaria, procedendo verso Foligno, fino ad uscire a Foligno Nord/Perugia. Siete ora nella Statale 75, su cui starete per 10 km, uscendo ad Assisi/Viole (uscita 8). Guidate ora in direzione del Parco del Monte Subasio, seguendo le indicazioni per il Santuario e la Provinciale 251.

Da Ancona (136 km) dovete entrare nella Statale 76 (direzione Roma), che vi porterà fino al confine tra Marche e Umbria. A Fossato di Vico proseguiti dritti, sulla Statale 318 di Valfabbrica. In prossimità dell’aeroporto di Perugia, prendete l’uscita Petrignano-Assisi. Da qui in avanti guidate in direzione Assisi, stando sulla provinciale 248. Una volta usciti dalla città, salite verso il Monte Subasio seguendo le indicazioni per l’Eremo.

Da Bologna (261 km) si percorrete un tratto della Autostrada Adriatica A14 fino all’uscita di Cesena Nord, entrando sulla Statale 3 bis Tiberina. Inizialmente, dovete prestare attenzione alle indicazioni per Città di Castello, quindi Perugia. Infine, prendete l’uscita per Foligno per poi andare verso Assisi, imboccando la SS 75. Come abbiamo visto prima, dovete uscire dalla città e salire per il Monte Subasio, fino a raggiungere il Santuario.

In bus

Il bus per l’Eremo delle Carceri parte dalla stazione ferroviaria di Assisi. La stazione FS della città si trova sulla tratta Roma-Firenze (via Foligno). Per chi arriva da Ancona deve fare il cambio a Foligno. Da Firenze invece si deve scendere alla fermata di Perugia. Una volta saliti sul bus arancione che troverete alla stazione, sarete trasportati fino al parcheggio Matteotti. Da qui dovrete poi procedere a piedi o col taxi.

A piedi

Raggiungere l’Eremo delle Carceri a piedi è fattibile. Se vi trovate al parcheggio Matteotti, dove vi lascia o il bus oppure dove avete deciso di parcheggiare la vostra auto, dove fare circa 5 km, tutti in salita. In tanti consigliano il percorso a piedi, che dà modo di godere – tra le altre cose – della spettacolare vista sulla piana di Santa Maria degli Angeli. La fatica della salita sarà ripagata in toto.

Col taxi

E’ infine possibile arrivare all’Eremo delle Carceri in taxi. Quando sarete arrivati al parcheggio Matteotti oppure a Porta Nuova vedrete sicuramente dei taxi attendere i turisti che desiderano raggiungere il Santuario con la comodità delle quattro ruote, anziché a piedi. Il costo è di 6,50 euro (andata e ritorno più visita di 60 minuti). Per prenotazioni il numero è lo 075 813100.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here