Cosa vedere nei dintorni di Barcellona: luoghi più belli per una gita

Cosa vedere nei pressi di Barcellona? La bellissima e solare città catalana, in Spagna, è molto gettonata tutto l’anno, anche se l’estate è il periodo più bello per coglierne la vivacità e partecipare ai tanti eventi che la animano. Chi si reca a Barcellona per qualche giorno potrebbe prolungare la propria visita organizzando alcune escursioni in altre località della Catalogna e non lontane dalla città di Gaudì. Quali sono i luoghi più belli e insoliti da non perdere?

La montagna di Montserrat e la pittoresca Sitges

A 1 ora di distanza da Barcellona si trova Montserrat, la montagna in cui sorge il celebre monastero benedettino che ospita la Madonna Nera, protettrice della Provincia della Catalogna. Oltre alla visita del monastero, la montagna di Montserrat è nota per i suoi sentieri bellissimi, che consentono di raggiungere punti panoramici come quello di Santa Cova, dove ci fu l’apparizione della Madonna. Per arrivare a Montserrat, oltre all’auto, è possibile prendere il treno R5 dalla stazione situata in Plaza de Espanya. Con 29 euro si può acquistare un biglietto combinato che include il viaggio andata e ritorno in treno da Barcellona più la salita al monastero con la Cremallera o la funicolare (è necessario specificare quale dei due mezzi si vuole prendere prima di acquistare il ticket). Se amate i luoghi pittoreschi da non perdere neppure Sitges, località a 40 km a sud di Barcellona, nota per il Carnevale e per essere una metà amata dagli omosessuali. Le belle spiagge si abbinano alla vita notturna e al grazioso centro storico con le casette bianche. A Sitges si può arrivare in treno da Barcellona in 30 minuti con fermate alla stazione Sants o Passeig de Gracia.
Spagna-Catalogna-Montserrat

Costa Brava: Blanes, Lloret de Mar e Tossa de Mar

A circa 70 km a nord di Barcellona da non perdere le animate località della Costa Brava. Lloret de Mar è la più amata dai giovani che preferiscono la vita notturna, ma anche le spiagge sono molto belle e attrezzate (Fenals e Canyelles), tanto da avere il titolo di Bandiera Blu. Molto più pittoresca e meno caotica è la deliziosa Tossa de Mar, caratterizzata dalle mura fortificate e dal castello medievale che danno direttamente sulla spiaggia. Da vedere la Ciutat Vella e la graziosa Playa Gran, che forma una baia sotto le mura medievali. Blanes, infine, è un altro luogo apprezzato della Costa Brava, questa cittadina è ricca di hotel, ristoranti e spiagge per famiglie e giovani. Le più famose sono quelle di Sabanell, Sant Anna e Blanes.
Lloret de Mar
Se avete un po’ più di tempo per visitare la Catalogna e fare alcune escursioni da Barcellona, vi consigliamo di vedere Tarragona, Girona e Vilafranca del Penedés, cittadina famosa per le vigne e i castellers. Tutte e tre queste località si raggiungono in treno dalla città catalana e si possono girare in 1 giorno.

Di più su Barcellona

Come raggiungere Barcellona
La guida su come arrivare nella città di Barcellona dall’aeroporto El Prat e Girona.

Le nostre sorprese dopo aver lasciato Barcellona

Esterri d’Aneu
La guida completa su Esterri d’Aneu, deliziosa località nella provincia di Lleida.
Parco Nazionale Aiguestortes
La guida sul Parco Nazionale di Aiguestortes, vicino ad Espot, a pochi km da Esterri d’Aneu.

Lascia un commento

Lascia il tuo commento
Inserisci il tuo nome qui