Come arrivare a Naxos con i traghetti e in aereo dall’Italia

L’isola di Naxos, conosciuta anche con il nome di Nasso, appartiene al gruppo delle isole delle Cicladi. È la più importante poiché la più grande rispetto alle altre. La si può raggiungere o tramite i traghetti interni della Grecia, considerando però sempre di prendere l’aereo dall’Italia. La sequenza aereo + traghetto è la più semplice nonché veloce, rispetto ad un ipotetica attraversata del Mar Adriatico con la nave fino al Pireo di Atene per poi prendere il traghetto. Ecco, dunque, come arrivare a Naxos servendosi sia dei traghetti che dell’aereo.

Traghetti Mykonos – Naxos

Chi si trova a Mykonos in vacanza e vuole raggiungere Naxos in traghetto, può scegliere fra tre diverse compagnie: Blue Star Ferries, SeaJets ed Hellenic Seaways. Quest’ultime due compagnie non offrono, ai turisti, dei tradizionali traghetti, come nel caso della Blue Star Ferries, ma si servono, per il trasporto delle persone, dei traghetti veloci, chiamati anche highspeed e flyingcat, che permettono di percorrere la rotta in circa 40-60 minuti, contro le 2 ore impiegate dal traghetto della prima compagnia. Durante il mese di giugno, la frequenza dei viaggi è di circa 4 in un giorno feriale, due al mattino e i restanti al pomeriggio.

Traghetti Atene – Naxos

Le compagnie restano le stesse, però dal porto di Pireo di Atene a Naxos la durata del tragitto in traghetto aumenta sensibilmente. La scelta più conveniente ricade sui traghetti veloci della compagnie Hellenic Seaways e SeaJets, che permettono di arrivare all’isola di Nasso in circa 3-4 ore. I traghetti tradizionali, invece, per intenderci quelli della compagnia Blue Star Ferries, possono impiegare, per la traversata, anche più di 5 ore, quasi il doppio rispetto alla concorrenza.

Voli per Atene e Mykonos dall’Italia

Se si deve partire dall’Italia, i voli per gli aeroporti di Atene e Mykonos sono serviti dalle seguenti compagnie aeree: Aegean airlines, Olympic airlines, Alitalia, Easyjet, Meridiana e Airone. Le ultime 3 operano voli diretti per l’aeroporto di Mykonos. Se si sceglie come scalo quello di Atene, occorre poi pensare al trasferimento fino al porto, che può essere effettuato in taxi, in bus o, in alternativa, in metro. Dalla capitale, infine, sono disponibili voli interni per Naxos, gestiti dalla compagnia aerea Olympic airlines. Non è forse il metodo più economico, quello più veloce però sicuramente sì.

Lascia un commento

Lascia il tuo commento
Inserisci il tuo nome qui