Come arrivare a Praga in treno e auto dall’Italia

praga

Arrivare a Praga in auto o treno è una soluzione da prendere in considerazione per chi ha paura di volare o semplicemente vuole trovare una maniera alternativa per raggiungere una delle città più belle d’Europa. La Capitale della Repubblica Ceca è visitata ogni anno da milioni di persone; il modo più veloce per arrivare a Praga è certamente l’aereo, che in meno di 2 ore collega la splendida città all’Italia. Chi cerca mezzi alternativi o ha in mente di visitare altre città come ad esempio Vienna e Budapest, può usufruire del treno o dell’auto. Di seguito vi illustriamo i modi per giungere in città.

Collegamenti Praga in treno

Partiamo subito col dirvi che non ci sono treni diretti dall’Italia per Praga (senza considerare il famoso Orient Express che però non è molto economico e impiega quasi 1 giorno per arrivare). È necessario prima giungere in altre città e poi da lì prendere un treno per la capitale ceca. Un viaggio in treno può essere un modo per vedere l’Europa da una prospettiva diversa, fare più tappe e magari risparmiare qualcosa rispetto al comodo aereo. In primis parliamo delle Ferrovie Ceche, Ceské Drahy, che mettono a disposizione dei collegamenti ferroviari da Vienna e Monaco di Baviera. Dalle due città partono dei treni Eurocity con prenotazione spesso obbligatoria che collegano Praga a Vienna o Monaco. Una volta giunti a Praga la stazione di riferimento è la Hlavní nádraží, situata a pochi passi dal centro storico o la stazione di Smíchov, collegata tramite bus o metropolitana. In poche parole per usufruire delle ferrovie ceche (https://www.cd.cz/en/) dovete prima raggiungere Vienna o Monaco con le ferrovie italiane e da li prendere un treno per Praga.

Un’altra alternativa sono le ferrovie tedesche, che effettuano collegamenti da Venezia, passando per Verona, con cambio a Vienna o Monaco per raggiungere la città ceca. Il viaggio è piuttosto lungo ma prenotando prima si trovano anche delle offerte interessanti. Con le ferrovie tedesche si può partire anche da Milano e Bologna facendo alcuni cambi. Da Vienna a Praga con le ferrovie tedesche si impiegano 5 ore. (http://www.obb-italia.com)

Ultima alternativa è il collegamento tra Praga e Budapest effettuato sempre dalle ferrovie ceche. Il viaggio è abbastanza economico e interessante dal punto di vista turistico perché sono previste tappe anche a Bratislava. Dunque è possibile dare uno sguardo anche alla città slovacca.

citta-praga

Praga in auto

Chi ama i viaggi on the road o ha intenzione di vedere più luoghi in libertà ha la possibilità di arrivare a Praga in auto. Certo, i costi del carburante e i pedaggi autostradali sono abbastanza alti ma vale la pena per vedere tante città e creare un viaggio totalmente free. Sia in Austria che in Repubblica Ceca è necessario pagare la vignetta autostradale che si può acquistare nelle stazioni di servizio o nei travel exchange. A titolo di esempio per arrivare a Praga da Milano in auto si impiegano circa 9 ore, da Torino 9 ore e mezza, da Bologna e Venezia circa 8 ore e mezza, da Genova quasi 10 ore con una spesa media che può variare tra 200 a 350 euro tra benzina e pedaggi. Ci sono diversi itinerari a seconda della zona d’Italia da cui partite.

Se arrivate dal centro, dal Sud o dal Nord Est è consigliabile prendere l’Autostrada del Brennero da Modena fino al confine austriaco e seguire le indicazioni per Innsbruck e poi Monaco, una volta giunti in Germania si prende l’uscita 13-Kreuz München-Nord e poi l’autostrada A9 verso Nürnberg, poco dopo troverete l’uscita numero 65 e bisognerà entrare nell’autostrada A93 in direzione Regensburg, uscire a Dreieck Oberpfälzer e seguire la strada per Praga.

Chi arriva dal Nord Ovest o Sud ovest può arrivare a Praga passando per la Svizzera. Dopo aver superato Como Chiasso si prende l’autostrada A9 e uscire a Bellinzona. Prendere l’autostrada A13 seguendo San Bernardino e poi uscire alla numero 11 entrando nella A13 verso San Gallo/Monaco. Una volta in Germania bisogna prendere l’autostrada A7 verso Stoccarda e poi prendere l’uscita 110 per entrare nella’A6 verso Norimberga. Da qui in poi la strada è la stessa del precedente itinerario.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here