Come arrivare a Ponza: traghetti, auto e treno

Ci occupiamo di come arrivare all’isola di Ponza, una meta veramente gettonata in Italia per le vacanze estive, situata al largo delle coste laziali sul Golfo di Gaeta, in provincia di Latina. Ovviamente per giungere sulla paradisiaca isola immersa nel Tirreno, serve il traghetto o l’aliscafo ma prima ancora di imbarcarsi per raggiungere le isole Ponziane vi sveliamo come arrivare, a seconda del porto di imbarco scelto.

Arrivare a Ponza in aereo, auto e treno

Per chi arriva dall’estero o preferisce un mezzo veloce per raggiungere Ponza si può arrivare all’aeroporto di Fiumicino e poi prendere il taxi o il bus per il porto o il treno Leonardo Express per la stazione Termini, da cui partono i regionali per raggiungere Formia, Anzio e Terracina. Anche da Ciampino si può arrivare in aereo e poi prendere uno dei bus di linea delle aziende ATRAL, Cotral, Sit e Terravision. Da Roma Termini per Formia partono treni ogni ora e si impiega circa 1 ora e 10. Per raggiungere Anzio da Roma, i regionali partono una volta all’ora e il percorso dura 1 ora, il porto si può poi raggiungere a piedi in 10 minuti. Per raggiungere Terracina, invece, ci sono dei treni regionali in partenza da Termini che impiegano 1 ora e mezza. Una volta arrivati a Terracina il porto si trova a circa 2 km. Sempre da Roma si può raggiungere il porto di Priverno-Fossanova a San Felice Circeo in circa 1 ora di treno.
ponza
Chi arriva all’aeroporto di Napoli Capodichino può raggiungere la stazione centrale con il Servizio Navetta Alibus e da li prendere il treno per il porto di imbarco. Da Napoli a Formia sono operativi dei treni regionali in partenza ogni ora che impiegano 50 minuti. In auto, invece, per raggiungere il porto di Formia è necessario prendere l’autostrada A1 e uscire a Cassino procedendo per Formia. Per Anzio è necessario intraprendere il raccordo anulare di Roma e uscire per Via Pontina SS148 procedendo verso Anzio. Per arrivare a Terracina e San Felice Circeo in auto si esce a Frosinone, sull’A1, e seguire per Terracina o San Felice Circeo.

I traghetti

Una volta arrivati a Formia, Anzio, Terracina o San Felice Circeo sappiate che da qui partono i traghetti per arrivare a Ponza. Alcuni traghetti permettono di imbarcare anche l’auto, ma durante l’estate sull’isola i non residenti non hanno il permesso di guidare. Da Anzio e Formia operano le aziende Vetor Aliscafi e Laziomar che impiegano 2 ore e mezza per giungere sull’isola in traghetto oppure 1 ora e 10 in aliscafo. Da ricordare che, mentre da Formia i traghetti per Ponza partono tutto l’anno, dalle altre località questi sono attivi solo in estate. Da Terracina si giunge a Ponza in 55 minuti con Navigazione libera del Golfo o in 2 ore e mezza con Laziomar, mentre da San Felice circeo il viaggio dura 1 ora e 20 con Pontina Navigazione in motoscafo. Per andare a Ponza esistono anche dei traghetti da Napoli, con Snav che impiega circa 3 ore. Sempre da Napoli si può raggiungere l’isola di Ventotene, da cui esistono altri collegamenti con Ponza.

Lascia un commento

Lascia il tuo commento
Inserisci il tuo nome qui