Come arrivare a Parigi dall’aeroporto Orly con i mezzi pubblici e taxi

0
7

Raggiungere Parigi dall’aeroporto di Orly è abbastanza semplice con i mezzi pubblici o il taxi. Lo scalo si trova a 15 km a sud della città, è il secondo per importanza dopo Charles de Gaulle, e sono disponibili vari modi per poter arrivare in centro. Scopriamo insieme quali sono i collegamenti da Orly a Parigi per arrivare nel modo più veloce possibile nella bellissima Ville Lumiere.

Come arrivare dall’aeroporto di Orly a Parigi

Per andare in centro si possono abbinare metro, treno e bus o prendere direttamente uno solo dei mezzi indicati. Il più usato è il treno della Rer B abbinato al servizio OrlyVal, attivi dalle 5 del mattino alle 23 circa. Dallo scalo si può prendere Orlyval, che in meno di 10 minuti porta alla fermata della Rer Antony e da li prendere il treno RER B che fa diverse fermate (Saint-Michel-Notre-Dame, Gare du Nord) impiegando circa 20 minuti.

Se questo collegamento vi sembra troppo complicato è possibile usufruire dell’Orly Bus, una navetta che collega lo scalo parigino alla stazione Denfert-Rochereau partendo dall’uscita H del Terminal Sud e dall’uscita D/G del Terminal Ovest. Una volta giunti alla stazione potete prendere la Linea 4 e la Linea 6 della metro o la Linea B della RER. Anche la navetta indicata è attiva dalle 5,30 alle 23 circa durante la settimana mentre il fine settimana è disponibile fino a mezzanotte, impiega circa mezz’ora per raggiungere il centro e parte ogni 10-15 minuti.

Altro modo per arrivare a Parigi da Orly è il servizio Le Bus Direct linea 1, servizio attivo dalle 5 del mattino alle 23 circa, che unisce l’aeroporto ad alcune fermate centrali come Gare Montparnasse, Tour Eiffel, La Motte-Picquet, Trocadero e Etoile in 45 minuti con una frequenza di 20 minuti. Il bus opera collegamenti anche tra Orly e Charles de Gaulle.

Volendo sono disponibili anche dei bus urbani che fanno la spola tra l’aeroporto ed alcune zone di Parigi ogni 20 minuti circa partendo dal terminal sud o ovest: il bus 285 passa ad Orly e porta fino alla fermate della RER di Juvisy o quella della metro di Louis Aragon, il numero 292 dal terminal sud porta alla fermata RER Savigny-sur-Orge mentre il 183 unisce lo scalo alla fermata Porte de Choisy. Ovviamente il prezzo del biglietto dei bus è nettamente inferiore ai precedenti mezzi indicati (2 euro attuali) mentre la durata del tragitto si aggira sui 45 minuti per il 183 e 20-30 minuti per gli altri.

Quelli indicati sono i mezzi più facili e veloce per giungere nella Ville Lumiere, altrimenti ve ne sono altri che richiedono più spostamenti. Ad esempio c’è il bus navetta Paris par le train che collega lo scalo a Pont de Rungis-Aéroport d’Orly, da li si può prendere il treno della RER C che porta fino alle fermate Invalides, St Michel-Notre-Dame, Gare Austerlitz.

In alternativa c’è il tram numero 7 che unisce Orly alla stazione Louis Aragon da dove si può prendere la metro di interesse a seconda di dove si ha l’alloggio. Il tram è attivo dalle 5,30 a mezzanotte e mezza, passa ogni 10 minuti più o meno e i biglietti possono essere acquistati anche con la Paris Visit zona 1/5. Il taxi può essere un’alternativa se arrivate di notte o potete dividervi i costi. Una corsa da Orly al centro costa circa 40 euro più il supplemento per le corse notturne. Ovviamente a favore del taxi c’è il fatto che vi porta dritti all’hotel.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here