Clima Honduras e quando andare: consigli per la vostra vacanza

Scopriamo il clima dell’Honduras e quando andare in questo paese del centro America, per certi versi ancora inesplorato. L’Honduras presenta un clima tropicale al sud, ciò significa che il caldo è comunemente intenso pur essendo interessato da una stagione secca e una piovosa, che colpisce la zona meridionale. La parte nord, invece, è caratterizzata da un clima equatoriale, piovoso per molti mesi l’anno. Anche i valori termici sono piuttosto variabili: il caldo è quasi sempre presente nelle zone costiere e pianeggianti, mentre in montagna diventa più fresco.

Il clima dell’Honduras

Il clima honduregno varia molto in base alle zone. A causa degli alisei, la zona settentrionale è piovosa, si tratta dell’area costiera che da sul Mar dei Caraibi. Al contrario la parte sull’Oceano Pacifico, grazie ai venti alisei, presenta un clima più secco. Il resto del paese, invece, presenta la classica stagione secca da metà novembre a fine aprile e quella umida da maggio a fine ottobre. Durante la stagione umida il caldo è molto intenso e si percepisce ancora di più. Le differenze si notano anche per quanto riguarda le temperature. A sud, nelle zone pianeggianti, i 30 gradi sono quasi una costante nel periodo tra novembre ed aprile, mentre nello stesso periodo a nord la media è di 27 gradi. A gennaio e febbraio, ad esempio, lungo la costa sud la media è di 29 gradi, mentre al nord scende a 24.

Lungo la costa caraibica piove molto meno tra febbraio ed aprile, considerato il periodo più secco, mentre al settentrione la piovosità è variabile. Ad ovest piove molto tra ottobre e dicembre, mentre ad est tra giugno e luglio. la capitale honduregna, Tegucigalpa, essendo in quota è caratterizzata da un clima decisamente più mite, mentre nelle zone interne meridionali la stagione umida e piovosa si presenta tra maggio e ottobre. Come potete vedere l’Honduras presenta delle variabilità climatiche consistenti. Tra dicembre e marzo, ad esempio, possono giungere masse di aria fredda dal nord America, senza contare che anche l’Honduras fa parte dei paesi a rischio uragani, soprattutto nei mesi compresi tra giugno e novembre.

Quando andare in Honduras

Vista la variabilità climatica, il miglior periodo per visitare l’Honduras va decisamente da dicembre ad aprile per la parte Sud, quella interna o per vedere la capitale. Per chi è interessato a visitare il nord, invece, i mesi consigliati per la vacanza sono compresi tra febbraio ed aprile, quando piove un po’ meno.

Lascia un commento

Lascia il tuo commento
Inserisci il tuo nome qui