Castello di Saint Andrews

castellosaintandrews01

Quel che resta del castello di Saint Andrews sono le sue rovine, simbolo di un’esistenza tormentata. Una prigione sotterranea, l’assassinio dell’arcivescovo e sullo sfondo il clima apocalittico della Riforma protestante. Per buona parte dell’anno, il cielo della Scozia regala il colore perfetto ad un edificio sconquassato, privato delle sue pietre, ma che ancora conserva intatta la propria dignità. Del resto, nessun centimetro di questa città risulta banale.

Storia

Le prime pietre del castello di Saint Andrews furono posate tra la fine del XII e XIII secolo dal vescovo Roger. Negli anni a seguire, l’edificio sarebbe divenuto la residenza ufficiale del vescovo prima e dell’arcivescovo poi. Nella prima metà del XVI secolo, all’alba della Riforma, il castello fu teatro di due episodi di capitale importanza nella sua storia:

  • 1 marzo 1546: il predicatore protestante George Wishart arso vivo dal cardinale scozzese e arcivescovo di Saint Andrew David Beaton
  • 29 maggio 1546: un gruppo di protestanti, per vendicare la morte di Wishart, assaltò il castello e assassinò l’arcivescovo

Dopo l’uccisione del cardinale David Beaton, ultimo cardinale in Scozia ante Riforma, seguirono settimane, mesi, di profonda tensione. L’assedio al castello, condotto dalle truppe di Regent Arran, ebbe come conseguenza un pesante danneggiamento alla struttura dell’edificio.

Gli sforzi compiuti successivamente dall’arcivescovo Hamilton per riportare il castello al suo antico splendore si rivelarono inutili. Infatti, il religioso fu impiccato. Pochi anni dopo, i vescovi vennero ufficialmente aboliti. Per il castello di Saint Andrews, nato come residenza vescovile, fu l’inizio della fine.

Simbolo del declino inesorabile il crollo del muro principale in mare, avvenuto nei primi anni dell’Ottocento.

Prezzi e orari ingresso

Per camminare tra le rovine del castello, occorre acquistare il biglietto d’ingresso. La biglietteria è situata di fronte. I biglietti sono acquistabili online sul sito ufficiale dell’Historic Enviroment Scotland. In aggiunta, si può abbinare la visita alla cattedrale di Saint Andrews

I prezzi sono i seguenti:

  • Adulti: 6 sterline
  • Dai 5 ai 15 anni: 3,60 sterline
  • Minori di 5 anni: gratis

Gli orari di apertura e chiusura:

  • Dal primo aprile al 30 settembre: tutti i giorni dalle 9.30 alle 17.30
  • Dal primo ottobre al 30 aprile: tutti i giorni dalle 10 alle 16

Come arrivare

Non lontano dall’Università di Saint Andrews, il castello si trova lungo la passeggiata che dal porto conduce alla Cattedrale. Dal centro, le indicazioni sono numerose, è sufficiente seguire i segnali indicanti l’Università e il castello.

Galleria foto

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here