Cambogia clima e quando andare: consigli per la vostra vacanza

Parliamo del clima della Cambogia e di quando andare in questo paese asiatico ricco di fascino. Rispetto ad altri paesi, che presentano una varietà climatica in base alle zone, la Cambogia è abbastanza uniforme e l’atmosfera è praticamente identica in ogni area. Se state per organizzare un viaggio e non sapete che periodo scegliere, continuate a leggere l’articolo con tutte le informazioni su temperature e mesi migliori.

Tropicale

cambogia-angkor-wat

Il clima in Cambogia è tropicale, questo significa che è caldo praticamente tutto l’anno, ma caratteristica principale è la presenza di un periodo umido e piovoso e di uno secco. Anche qui il tempo è particolarmente influenzato dai monsoni. Nel dettaglio abbiamo una stagione secca che si divide in due: la prima parte da metà novembre a febbraio, meno calda, e la seconda da febbraio a maggio più calda. La stagione umida e delle piogge, invece, si presenta tra maggio e novembre, periodo che coincide con il monsone del sud. In questi mesi, oltre alle temperature elevate, si percepisce un’umidità considerevole e piove molto, soprattutto nelle regioni del sud-ovest e nell’area delle foreste.

Andando verso i monti fino alla vetta del Phnom Aural, le temperature diventano più fresche ma le precipitazioni aumentano. Di solito il periodo più piovoso va da metà maggio a metà novembre, ma nelle aree montuose può già piovere tra marzo ed aprile, anche se in maniera più leggera e solo di pomeriggio. In linea di massima il periodo più caldo è compreso tra aprile e maggio, ma non è un caldo sopportabile, piuttosto lo si può definire soffocante. Il mese meno caldo è dicembre, mentre con l’inizio della stagione umida, da fine maggio, i valori si abbassano ma l’umidità è talmente alta che sembra anche essere più caldo. La Cambogia, oltretutto, può essere interessata dai tifoni, possibili tra maggio e novembre in particolare tra agosto e ottobre. Questi possono portare alluvioni, piogge torrenziali e allagamenti. A Phnom Penh, i valori medi si aggirano sui 30 gradi tra novembre e metà gennaio, poi sale piano piano fino a raggiungere anche 40 gradi ad aprile. Da maggio a novembre, torna a 30 gradi ma l’umidità percepita è forte. Il clima e le temperature di Angkor Vat sono simili a quelle di Phnom Penh solo che qui durante l’inverno i valori sono un po’ più bassi: si va dai 30 gradi di gennaio e febbraio come massime, fino ai 32 gradi medi di aprile e maggio. In generale, nonostante le alte temperature annuali, il sole è più presente tra dicembre e febbraio, quando i cieli appaiono tersi, mentre nel resto dell’anno spesso il cielo è nuvoloso. Chi vuole assaporare anche la vita da spiaggia non avrà problemi in quanto il bagno si può fare praticamente sempre.

Periodo migliore

Dovendo scegliere quando andare in Cambogia, ovviamente, il periodo ideale cade tra dicembre e fine febbraio, un po’ perché fa meno caldo e poi perché il cielo è soleggiato e piove molto meno. In questo periodo, oltre a poter fare vita da spiaggia, si può visitare il paese senza soffrire troppo le temperature alte o essere vittime della pioggia. Volendo può andare bene anche marzo, mentre aprile e maggio sono davvero molto caldi e da giugno, addirittura, oltre alle piogge c’è anche l’umidità.

Lascia un commento

Lascia il tuo commento
Inserisci il tuo nome qui