Barbados: quando andare nell’isola dei Caraibi

barbados-panorama

La bellezza delle isole Barbados è nota a tutti gli estimatori dei Caraibi e delle Antille, in particolare, le più incontaminate e autentiche dell’arcipelago. Cercherò di spiegarvi quando andare con particolare focus sul clima di queste bellissime isole contraddistinte dal mare cristallino, pace e sabbia bianca.

Il clima delle isole Barbados

Rispetto alle altre isole caraibiche le Barbados non presentano un clima molto diverso, infatti anche qui troviamo il classico clima tropicale con caldo tutto l’anno, umidità elevate da giugno a ottobre e un po’ più fresco da fine novembre a maggio.

Anche le Barbados non sono immuni dagli uragani o cicloni tropicali. Il periodo a rischio è quello compreso tra giugno e ottobre ma il pericolo di piogge elevate è ancora di più tra agosto e ottobre anche se in maniera molto irregolare poiché potrebbe capitare di non vedere una goccia di pioggia per giorni o settimane oppure di trovarsi in mezzo ad un breve temporale a dicembre.

Solitamente, la stagione umida che inizia verso fine maggio e continua fino a novembre presenta temperature alte, superiori i 32 gradi e spesso percepite ancora di più a causa dell’alto tasso di afa, mentre tra fine novembre e metà maggio si può apprezzare un clima più mite, valori massimi di 30 gradi e minime di 20. Alle Barbados oltretutto è spesso presente la brezza che, anche durante la stagione più calda e afosa, mitiga l’aria.

spiaggia-barbados

Arrivando al nocciolo della questione e dunque il miglior periodo per organizzare una vacanza alle Barbados possiamo dire che quello compreso tra febbraio ed aprile è il migliore in assoluto perché le piogge sono rare, le temperature gradevoli e secche.

In alternativa anche dicembre e gennaio vanno bene, anche se c’è il rischio minimo delle piogge, che su queste isole hanno un input particolare. A maggio si sta ancora bene e i prezzi scendono. Considerando il pericolo uragani solitamente si sconsiglia il periodo tra giugno e ottobre/metà novembre.

Non dimenticate di portare con voi abiti leggeri e comodi, un foulard per le brezze, felpe e giubbini impermeabili per i temporali o le serate fresche, e tutto l’occorrente per fare snorkeling e vita acquatica.

Lascia un commento

Lascia il tuo commento
Inserisci il tuo nome qui