Algarve luoghi di interesse da vedere nella regione a sud del Portogallo

cabo-de-sao-vicente-algarve-featured

L’Algarve, regione situata nel sud del Portogallo, offre diversi luoghi di interesse da vedere e scoprire in qualche giorno. Fino a pochi anni fa era una zona frequentata solo dai turisti portoghesi o inglesi mentre negli ultimi tempi ha avuto un boom di arrivi anche dall’Italia e non è merito solo delle spiagge, valida alternativa a quelle delle isole portoghesi più belle, dorate e sabbiose della zona est, quelle rocciose ad ovest, che creano strani giochi di luce, le falesie e i panorami rocciosi a picco sul mare, ma anche della buona cucina e i pittoreschi paesini bianchi che caratterizzano questa regione bellissima in cui si notano persino i resti delle architetture moresche, come nella confinante Andalusia.

Informazioni preliminari

Un viaggio in Algarve può essere all’insegna delle spiagge, per un assaggio di Oceano Atlantico, la visita di luoghi carichi di energia come Albufeira con i suoi faraglioni fino alla scoperta di Lagos o Faro.

Questa regione, insomma, offre diversi spunti per itinerari del tutto diversificati: mare, windsurf e tintarella, gastronomia, divertimento notturno, natura e panorami o avventura per scoprire i villaggi più caratteristici.

Da premettere che anche per quanto riguarda le spiagge dell’Algarve, la scelta è pressoché infinita. Sulla fascia est, al confine con la Spagna, sono più sabbiose mentre andando verso Ovest diventano rocciose con spettacolari scorci a picco sul mare.

Non sai quando partire? Approfondisci l’argomento leggendo con la guida sul periodo migliore per andare in Algarve.

Faro e Lagos

Tra i luoghi di interesse da vedere in Algarve spicca senz’altro Faro, capitale della regione e fulcro per chi arriva in aereo. Spesso Faro è un po’ snobbata dai viaggiatori che la considerano solo come punto di partenza per vedere il resto della regione.

Nella Cidade Velha, cinta da antiche mura moresche, si possono scorgere antiche testimonianze del passato, visitare la Cattedrale, la Jardim Manuel Bívar plaza, la Capela d’Ossos, fare shopping Rua Santo António e Rua Francisco Gomes e poi spingersi fino alla spiaggia della città o fino alla Laguna Ria Formosa, celebre per gli acquitrini d’acqua salata, per avvistare varie specie di uccelli.

faro-old-city-algarve
Faro old city

Il secondo centro più importante dell’Algarve è sicuramente Lagos, deliziosa città dalle case colorate e il vecchio porto che può essere un punto di partenza per vedere il centro storico con la Igreja de Santo António, l’Antigo Mercado de Escravos e la celebre Fortezza da Ponta da Bandeira. Nei pressi di Lagos si possono visitare la celebre Praia de Dona Ana, Praia de Pinhão e Don Camilo, maestose spiagge circondate da scogliere e rappresentative dell’Algarve da cartolina.

Da Lagos è anche possibile arrivare fino Ponta da Piedade e ammirare le falesie rosse dall’alto, che creano giochi di luce e ombre stupefacenti e scogliere modellate dagli agenti atmosferici. Per ammirare questo spettacolo della natura è anche possibile prendere parte ad uno dei tour in barca che portano direttamente nel cuore delle falesie o all’interno delle grotte.

Sagres, Cabo de São Vicente e Silves

Lontano dal clamore turistico è la tranquilla Sagres, che con le spiagge do Martinhal, Praia de Mareta, Praia do Tonel e de Belice, offre un’altra vista spettacolare sull’Algarve più autentico, poco frequentato e silenzioso. Quasi tutte le spiagge nei pressi di Sagres si raggiungono attraverso dei sentieri percorribili a piedi e sono perfette per chi ama fare surf. Da vedere la Fortaleza de Sagres, dimora di Enrico il Navigatore.

Imperdibile è Cabo de São Vicente, a pochi minuti di auto da Sagres. Si tratta di un capo roccioso a strapiombo sul mare situato nella punta occidentale del paese. Sul promontorio sorge un faro panoramico. Mi raccomando al vento, quasi sempre presente a Cabo de São Vicente, per cui portate con voi un foulard anche per proteggere la testa.

Nei pressi di Silves, invece, si trova lo spettacolare Castelo dos Mouros, dimora di arenaria rossa. La cittadina merita una visita poiché è uno dei centri moreschi più antichi.

cabo-de-sao-vicente-algarve-
Cabo de Sao Vicente

Tavira e Loule

La città di Tavira offre uno dei centri più belli della regione. Si può visitare in mezza giornata poi potete direttamente passare qualche ora nella spiaggia omonima o dirigervi sulla Ilha de Tavira, con le sue spiagge chiare e tranquille. Il centro storico è cinto dalle mura, all’interno si trovano il castello, la Chiesa da Misericordia.

Tra le escursioni consigliate dalla città spiccano senz’altro la spiaggia do Barril e Santa Luzia, vecchio villaggio di pescatori. Da vedere in poche ore è la graziosa Loule, cittadina con un bel centro storico curato, famosa per il mercato coperto di ispirazione moresca e le piazzette animate. Da visitare la Igreja de Clemente e la cappella di Nossa Senhora da Conceição.

Albufeira e Vilamoura

Spostiamoci ad Albufeira, una delle località balneari più note, dove poter mixare vita notturna e spiagge. A primeggiare sono Praia da Oura e Praia de São Rafael, due lunghe lingue sabbiose bagnate dal freddo Oceano Atlantico, o le meravigliose Praia da Falesia e Praia de Santa Eullia, mentre sullo sfondo c’è la città vecchia, costellata da casette bianche e vicoli che di sera si riempiono di turisti. Per approfondire, leggi la guida sulla vita notturna di Albufeira.

Tra i luoghi da vedere c’è anche Vilamoura, bel centro balneare con tanti hotel di lusso, locali e una bella zona marina con yacht eleganti ormeggiati nel porto. La città è conosciuta anche per i campi da golf e la vita notturna piuttosto glamour.

albufeira-algarve
Albufeira

Praia da Rocha, Praia da Marinha e Portimão

Praia da Rocha è una delle migliori località turistiche del Portogallo. Molto frequentata in estate, caotica e perfetta anche per le uscite serali, la sua spiaggia dorata è il fiore all’occhiello, anche se nei mesi stivi centrali può sembrare un po’ troppo affollata.

A circa 2 km si trova Portimão, altra cittadina turistica con un delizioso porto e la città vecchia, cinta da mura. L’atmosfera è certamente molto più rilassata rispetto alle altre cittadine.

Non lontano si trova la spettacolare Praia da Marinha, caratterizzata da una falesia alta 50 metri e una delle più fotografate dell’Algarve.

Perché nel tuo tour in Portogallo non includi anche una vacanza di qualche giorno all’isola di Madeira?

Lascia un commento

Lascia il tuo commento
Inserisci il tuo nome qui