Algarve clima: quando andare nel sud del Portogallo

algarve-costa-portogallo

L’Algarve è una delle zone più belle del Portogallo e con un clima mite tutto l’anno, amatissimo da chi ama il mare, il surf e i paesaggi rocciosi. Spesso, chi organizza un tour del Portogallo aggiunge nell’itinerario anche questa regione, oltre alle note Lisbona e Porto, che si trova nel sud del paese e ha come capoluogo la città di Faro. La bellezza paesaggistica di questa zona è nota a tutti: paesini bianchi, rocce a picco sull’Oceano, scogliere e falesie si susseguono lungo tutta la costa che da Tavira porta fino al suggestivo Cabo de Sao Vicente. Curiosi di scoprire il clima dell’Algarve in modo da pianificare il miglior periodo in cui andare?

Com’è il clima

In Algarve il clima è mediterraneo ma trovandosi a ridosso dell’Oceano risente molto dei venti. Difficilmente fa molto freddo, anzi piuttosto le temperature sono quasi sempre miti, piacevoli anche durante le stagioni fredde. Mentre in inverno le temperature medie sono comprese tra 11 e 15 gradi, in estate si sale precocemente intorno ai 30, a volte anche 35, ma fortunatamente il vento mitiga molto la sensazione di calura. La primavera e l’autunno sono due stagioni intermedie che evidenziano ancora di più la caratteristica di regione molto mite, con valori intorno ai 20-23 gradi e quindi gradevoli.

Leggi anche: Le più belle isole portoghesi da vedere

algarve-faro-portogallo
La costa selvaggia nella regione Algarve

Solitamente non piove molto, soprattutto da aprile ad ottobre, quando si entra a pieno titolo nella bella stagione mentre il vento appare una costante, soprattutto di pomeriggio e in estate quando la brezza soffia quasi sempre. Andando nel dettaglio stagionale i mesi definiti più freddi vanno da dicembre a fine febbraio. In questo periodo le temperature scendono fino a 12-15 gradi di media, a volte piove e il maltempo può portare vento e perturbazioni. Da marzo a maggio i valori salgono fino a superare i 20 gradi, ci possono essere ancora giornate un po’ instabili e vento.

L’estate è la stagione turistica per antonomasia. Da giugno a settembre inoltrato le giornate sono lunghe, le temperature medie sono di 27-28 gradi ma a volte superano abbondantemente i 30 gradi. Come dicevamo ad inizio articolo, il vento pomeridiano mitiga la sensazione di calura, mentre l’autunno è una stagione ancora piacevole, soprattutto fino alla metà di ottobre.

Quando andare

Detto questo il periodo migliore per una vacanza in Algarve è l’estate se l’intenzione è fare vita da spiaggia o surf. In questo però bisogna considerare che luglio e agosto è alta stagione, i prezzi sono più alti rispetto al resto del paese e l’acqua dell’Oceano è sempre piuttosto fredda per fare il bagno. Troverete anche moltissimi portoghesi in villeggiatura.

Leggi anche: I luoghi d’interesse in Algarve

rocce-mare-algarve

Prezzi migliori e meno folla sono disponibili a giugno e settembre. Se l’intenzione è fare escursioni e vedere i paesaggi o scoprire la cultura della zona è meglio la primavera, tra aprile e maggio. Per approfondire l’argomento, potrebbe interessarti la lettura dell’articolo su quando andare in Portogallo.

Lascia un commento

Lascia il tuo commento
Inserisci il tuo nome qui