A Salemi riparte l’iniziativa delle Case a 1 euro

Riparte il progetto Case a 1 euro a Salemi, laddove tutto ebbe inizio nel lontano 2008, quando l’allora primo cittadino Vittorio Sgarbi promosse per la prima volta l’iniziativa. In seguito, il piano fu ripreso da centinaia di comuni da nord a sud, conquistando anche le prime pagine dei media stranieri.

Online, tramite la home page del sito del comune, è possibile collegarsi all’indirizzo 1eurohomme.it, portale messo a punto dall’amministrazione comunale di Salemi, dove nel prossimo futuro troveranno spazio le iniziative finalizzate al recupero e rilancio del centro storico.

Su 1eurohomme.it viene ricordato come Salemi appartenga al prestigioso elenco dei Borghi più belli d’Italia, oltre a far parte della Rete dei Castelli di Sicilia. Compare anche una citazione per l’ex sindaco Vittorio Sgarbi, ideatore dell’iniziativa più di dieci anni fa. Un lasso di tempo molto lungo, che testimonia la lungimiranza dell’allora primo cittadino.

Sempre sul portale dedicato all’iniziativa, le persone interessate sono guidate passo dopo passo alla presentazione della proposta d’acquisto. Per prima cosa occorre spostarsi sulla sezione Come funziona, quindi cliccare sul link sotto la parola bando per scaricare l’intera documentazione in formato PDF.

Dopodiché bisogna procedere con il download degli allegati e la formulazione dell’offerta per il lotto desiderato. Fatto questo, è sufficiente allegare alla domanda i documenti richiesti per poi spedire il tutto all’indirizzo “Comune di Salemi, Piazza Dittatura n.1, 91018 Salemi (TP), provvedendo inoltre ad aggiungere la frase “Offerta per asta pubblica per l’alienazione di immobili, lotto n.______”.

Per maggiori informazioni sull’iniziativa è possibile contattare lo staff di 1eurohome.it telefonicamente al numero 366 6210377, oppure via email inviando un messaggio all’indirizzo di posta elettronica 1eurohome@cittadisalemi.it.

In caso di dubbi, l’invito è di consultare la sezione Faq, raggiungibile dalla home page cliccando sulla voce Faq presente nel menu. Dalla Faq, ad esempio, c’è la conferma che la ristrutturazione deve essere completata entro tre anni, mentre non vi è alcun obbligo di trasferire la propria residenza nel Comune del Trapanese.

Insieme a Salemi, gli altri borghi che hanno aderito all’iniziativa delle case in vendita a 1 euro sono:

Foto in copertina di Giacomocostaphoto, CC BY-SA 3.0, via Wikimedia Commons

Lascia un commento

Lascia il tuo commento
Inserisci il tuo nome qui