5 chiesette di montagna o scavate nella roccia da vedere in Italia

L’Italia è ricca di chiesette davvero suggestive da vedere, soprattutto se immerse nella natura o tra le cime delle montagne. Vi presentiamo alcune delle più particolari e stupende da scoprire in ogni stagione, anche se ovviamente la primavera e l’estate rimangono il periodo migliore.

Santuario di San Besso a Cogne, Valle D’Aosta


Situata nel Parco Nazionale del Gran Paradiso, in Val Soana, questa chiesette magnifica scavata nella roccia si raggiunge dalla Val di Cogne e ogni anno, il 10 agosto, è meta di un famoso pellegrinaggio, dove i fedeli portano sulle spalle la statua del Santo fino alla chiesetta, situata a 2mila metri.

La chiesetta di San Giovanni in Ranui, in Val di Funes, Trentino Alto Adige


La chiesetta di San Giovanni in Ranui è un vero e proprio gioiello della val di Funes, in Alto Adige. Sicuramente l’avrete vista mille volte nelle immagini di Instagram o nelle cartoline. La sua posizione in mezzo ai prati con alle spalle le cime delle Odle fa parte sicuramente di una delle scene più belle da ammirare.

Santuario Madonna della Corona, Veneto


Situata sul monte Baldo, in provincia di Verona, il santuario della Madonna della Corona è un’altra chiesetta da vedere assolutamente. Per raggiungerla bisogna camminare un pò salendo una scalinata che conduce fino alla Grotta della Pietà, una volta giunti in cima sarete ripagati dalla bellezza del paesaggio e lo scorcio della chiesa che sembra sospesa sopra lo sperone della roccia.

Eremo di Santa Caterina del Sasso, Leggiuno (Va), Lombardia


A strapiombo sulla roccia sulla sponda orientale del lago Maggiore, questo eremo con la sua chiesetta è un luogo suggestivo facilmente raggiungibile anche a piedi. Impossibile non rimanere affascinati dal panorama sul lago.

Santuario di Santa Croce in Alta Badia, Trentino Alto Adige


Il Santuario di Santa Croce in Alta Badia si raggiunge o tramite la funivia o a piedi percorrendo i numerosi sentieri di montagna della zona in partenza da San Cassiano o Badia. La sua posizione a più di 2mila metri di altezza, con la vista sulle Dolomiti.

Ti potrebbe interessare anche: 5 escursioni facili da fare in montagna quest’estate