L’estate 2021 sarà all’insegna dei voli low cost

Voli estate

Nonostante il turismo estivo del 2021 sarà incentrato soprattutto sulle mete italiane raggiungibili in auto, le compagnie aeree low cost ci provano e puntano tutto alle rotte nazionali offrendo anche tariffe molto convenienti.

Le compagnie puntano sui voli low cost

Abbiamo visto che tra i trend vacanzieri dell’estate, oltre alla conferma delle destinazioni nazionali, viaggi in autonomia con soggiorni in case vacanze e una netta preferenza per il turismo di prossimità, ad avere la meglio saranno i tour esperienziali e i percorsi sostenibili in mezzo alla natura. Gli italiani non si sentono ancora certi di prendere l’aereo ma, nonostante tutto, i vettori sembrano pronti ad un rilancio e per attirare sempre più passeggeri stanno lanciando tariffe molto basse anche per i periodi più richiesti come luglio e agosto.

Sia Ryanair, che di recente aveva annunciato nuove tratte tutte italiane e collegamenti tra il Nord Italia e il Sud, che easyjet e Wizz Air, che ha inaugurato il volo Milano- Malpensa- Olbia, hanno messo a punto un nuovo piano estivo che punta tutto alle destinazioni italiane. Anche Volotea ha da poco annunciato nuove rotte per la Sardegna e per la Sicilia con la vendita di oltre 500mila biglietti estivi. Tutte le low cost sembrano decisamente puntare sui collegamenti tra Milano Malpensa, Linate, Bergamo, Bologna per la Sardegna, la Sicilia e la Puglia.

Prezzi ribassati dei voli ma ancora fiducia da parte degli italiani

Rispetto al passato si nota che anche le tariffe sono molto cambiate e mentre un tempo era difficile trovare biglietti a poco prezzo per luglio e agosto, ora la corsa alla conquista del viaggiatore sembra andare verso notevoli ribassi. Bisognerà vedere se gli italiani troveranno la voglia di prendere l’aereo nel breve termine o si lasceranno ancora conquistare dalla vacanza in autonomia fino a quando non ci saranno maggiori certezze.

Vedi anche: Ryanair non chiederà il passaporto vaccinale ai suoi passeggeri

Chiara Berti è la co-fondatrice di ComeViaggiare. Inizia a viaggiare senza sosta poco più che maggiorenne, venendo fermata soltanto da una delle pandemie più drammatiche che la storia ricordi. Alla passione per i viaggi unisce inoltre un profondo interesse per le tematiche collegate all’universo dei libri. Segni particolari: ailurofila.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.