5 città europee da vedere prima di aver compiuto 30 anni (ma anche dopo)

Ci sono alcune città che vanno viste prima dei 30 anni e un motivo c’è. Si tratta di metropoli giovani, vivaci, spesso ideali per la vita notturna o perfette per fare esperienze di qualche mese, che sia di lavoro o di vita. Abbiamo scelto alcune città in tutto il mondo, ovviamente da visitare senza limiti, ma secondo noi, da vedere la prima volta prima dei fatidici 30.

Barcellona

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Visit Barcelona (@visitbarcelona)


Barcellona è indubbiamente la regina delle città europee che andrebbe vissuta prima di aver compiuto 30 anni. Giovane, allegra, sempre piena di gente, anche di notte. In estate si popola di migliaia di turisti mentre le altre città si svuotano. Di giorno è facile perdersi tra il Barrio Gotico, la spiaggia della Barceloneta, le Ramblas, il Parco Guell e le vie dello shopping ma è di notte che diventa un concentrato di divertimento per tutti i gusti.

Londra

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Londra Da Vivere (@londradavivere)


Anche Londra va vissuta indubbiamente prima dei 30 anni. La capitale inglese rimane la city per antonomasia dove cercare opportunità o fermarsi qualche tempo per imparare l’inglese. Ricca di musei, negozi, parchi, attrazioni e monumenti, Londra pullula di vita di vivacità.

Berlino

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da visitBerlin (@visit_berlin)


La capitale tedesca, rinnovata e super moderna, con le sue grandi vie e il ricordo che fu il muro di Berlino, offre davvero tanti spunti per giovani. Durante la settimana vengono organizzati tanti eventi musicali e culturali dedicati agli under 30 o comunque per chi ama il divertimento.

Cracovia

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Kraków | Cracow 🇵🇱 (@visitkrakow)


Low cost, accessibile e meta perfetta per giovani che hanno poche pretese e vogliono spendere poco, Cracovia è anche una città dove il divertimento è assicurato. Ad ogni angolo si trovano bar, locali e pub per bere e chiacchierare, senza contare il numero di ostelli presenti in città.

Amsterdam

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da I amsterdam (@iamsterdam)


Poche città possono considerarsi all’avanguardia come Amsterdam, che non è solo la città della trasgressione e della libertà, ma anche un interessante centro culturale per giovani che possono abbinare divertimento notturno, cultura e un giro sui canali.

Ti potrebbe interessare anche: 5 borghi di montagna in Italia pittoreschi e bellissimi da visitare

Chiara Berti è la co-fondatrice di ComeViaggiare. Inizia a viaggiare senza sosta poco più che maggiorenne, venendo fermata soltanto da una delle pandemie più drammatiche che la storia ricordi. Alla passione per i viaggi unisce inoltre un profondo interesse per le tematiche collegate all’universo dei libri. Segni particolari: ailurofila.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.