La Gran Bretagna e la Repubblica Dominicana si preparano alle riaperture per il turismo

Mentre il coronavirus continua a dare molti problemi a chi vuole viaggiare e spostarsi per piacere, la Repubblica Dominicana ha deciso di avviare un piano nazionale di vaccinazione. Anche la Gran Bretagna si prepara a tornare alla normalità da maggio.

La Repubblica Dominicana punta al vaccino per la ripartenza del turismo

La Repubblica Dominicana ha iniziato da poco un piano nazionale di vaccinazioni che dovrebbe avere subito un effetto positivo per il turismo. I vaccini infatti daranno una mano a limitare sempre di più le restrizioni nel paese e di conseguenza a poter riaprire ai turisti considerano che questo paese vive soprattutto di questo.

Il piano vaccinale, oltretutto servirà anche a ridare fiducia alle persone che sapendo che l’immunità collettiva è vicina si sentiranno più sicuri nel recarsi in Repubblica Dominicana per una vacanza. C’è anche da dire che ormai si va verso una tendenza a cercare mete sicure per i propri viaggi e proprio per questo la Repubblica Dominicana vuole arrivare alla fine del 2021 con il 70% della popolazione vaccinata.

La Gran Bretagna da maggio da il via libera ai viaggi all’estero

A prepararsi ad un’apertura del turismo è anche la Gran Bretagna che dal 17 maggio permetterà di riprendere i viaggi all’estero e quindi gli inglesi saranno liberi di volare fuori dai confini nazionali, posto che poi gli altri paesi saranno pronti a riceverli. Da giugno ci sarà un’ulteriore apertura del turismo con l’eliminazione delle restrizioni in toto.

Questo sarà ovviamente possibile grazie alla campagna vaccinale che nel Regno Unito è già molto avanti e ora si stanno vaccinando le persone con più di 65 anni. Un passo avanti rispetto all’Italia, dove al momento le vaccinazioni stanno coinvolgendo gli over 80. Le iniziative della Repubblica Dominicana, che vuole vaccinare la popolazione entro fine anno per accogliere i turisti, e quella della Gran Bretagna, che da giugno si prepara alla riapertura totale sembra di buon auspicio. Anche la Grecia aveva di recente comunicato l’intenzione di vaccinare la popolazione delle piccole isole per essere pronti all’estate.

Ti potrebbe interessare anche: Le isole Baleari vogliono testare il passaporto vaccinale

Lascia un commento

Lascia il tuo commento
Inserisci il tuo nome qui