Anche l’Oms pensa al passaporto vaccinale

“Ritengo senza dubbio importante che ci sia una sorta di certificato vaccinale per facilitare le condizioni di spostamento per le persone”. Parla così David Nabarro, inviato speciale dell’Organizzazione mondiale dell Sanità, che in un’intervista rilasciata a Sky News ha confermato in maniera esplicita come la massima istituzione al mondo nel settore della sanità stia pensando per i viaggiatori a un passaporto che certifichi l’avvenuta somministrazione del vaccino.

Nabarro ha inoltre rilanciato l’idea che prevede da parte dei Paesi la realizzazione di due o più bolle con altre nazioni in cui vi siano i medesimi standard di vaccinazioni e restrizioni. Dalle parole del rappresentante dell’Oms da una parte traspare dunque ottimismo sulla ripresa del turismo (“sono assolutamente certo che nei prossimi mesi avremo molto movimento”, ha detto), ma dall’altra anche un percorso chiaro su cui le nazioni sono invitate a camminare per tornare a viaggiare in sicurezza.

Nel corso dell’intervista concessa ai microfoni di Sky News, David Nabarro non ha nemmeno nascosto la propria preoccupazione sulle varianti del Covid-19 e del possibile arrivo di una nuova versione in grado di aprire una breccia sul fronte vaccino: “Saranno con noi nel prossimo futuro – ha spiegato l’inviato speciale dell’Oms – perché anche quando verranno vaccinate molte persone ci saranno ancora momenti preoccupanti”.

Nato il 26 agosto del 1949 a Londra, dopo aver studiato all’Università di Oxford e a Londra, Nabarro lavora inizialmente per Save The Children in Iraq, per poi entrare nel National Health Service del Regno Unito. Dal 1999 al 2005 collabora con l’Organizzazione mondiale della sanità, e circa dieci anni dopo viene nominato inviato speciale dell’Onu per l’Ebola, per poi candidarsi alla poltrona di direttore generale dell’Oms (arriva secondo alle spalle dell’attuale numero uno Tedros Adhanom Ghebreyesus). Sempre per l’Oms è uno dei sei inviati speciali per la crisi sanitaria del Covid-19.

Potrebbe interessarvi anche: 5 isole greche Covid free per la prossima estate

Lascia un commento

Lascia il tuo commento
Inserisci il tuo nome qui