European Best Destinations 2021: Braga e le altre mete vincitrici

Sono state finalmente annunciate le vincitrici di European Best Destinations 2021, le mete più desiderate dai viaggiatori in Europa. Ne avevamo già parlato pochi giorni fa, quando erano ancora aperte le votazioni. A sorpresa a vincere questa interessante rassegna annuale è la città portoghese di Braga, ma anche l’Italia fa parte della top ten.

Braga

Il primo posto è tutto per Braga, cittadina del Portogallo, nota anche come la Roma portoghese grazie alle numerose testimonianze culturali e religiose, a partire dal meraviglioso complesso di Bom Jesus do Monte, e altrettanti santuari e monasteri.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Portugal 🇵🇹 Braga (@braga.portugall)

Roma

Al secondo posto spicca Roma, la città eterna, che si conferma eterna anche in questa classifica europea. La capitale è apprezzata sia per un viaggio in famiglia che per fughe romantiche.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da VISIT ROMA OFFICIAL (@visitromaofficial)

Cavtat

Sul podio anche Cavtat, in Dalmazia, nota anche come Ragusa Vecchia e premiata come meta sostenibile grazie al mix di mare, cultura, natura e gastronomia che la rendono una destinazione a 360 gradi.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Travelodeal (@travelodealofficial)

Firenze

Alla quarta posizione un’altra perla italiana: Firenze. Sicuramente una delle città più amate dai turisti stranieri, che l’hanno scelta per il suo centro storico raccolto e ricco e di cose da vedere.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da VisitFlorence.com (@visit_florence)

Sibiu

A sorpresa, il quinto posto è occupato da Sibiu, in Romania, perla della Transilvania e punto di partenza per scoprire questa regione ricca di mistero e cultura.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Visit Sibiu (@visit.sibiu)

Parigi

Un altro classico al sesto posto con Parigi, che come Roma è un pò la città che non smette mai di stupire e guadagna sempre migliaia di voti grazie ai suoi musei, gli scorci pittoreschi, i monumenti storici e le tipiche brasserie.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da VisitParis (@visit_paris_official)

Cefalonia

Settimo posto per l’isola greca di Cefalonia, con le sue baie silenziose, i villaggi pittoreschi e le spiagge sabbiose dove coccolarsi in riva al mare.

Cattaro

Ottava posizione per Cattaro, in Montenegro, premiata anche per la sua capacità di restare autentica. Si tratta di una meta perfetta per abbinare cultura e natura.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Condé Nast Traveler (@cntraveler)

Valle dell’Isonzo

Alla nona posizione figura la Soca Valley, in Slovenia, o Valle dell’Isonzo, premiata anche per il turismo sostenibile, dove vivere la natura a 360 gradi, tra laghi, gole e scorci naturalistici.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Soča Valley, Slovenia (@socavalley)

Isole Canarie

A chiudere la top ten sono le Isole Canarie, amate per il clima sempre mite, un’eterna primavera tra lunghe spiagge scure, vulcani, montagne e itinerari per il trekking.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Islas Canarias (@islascanariasoficial)

Ti potrebbe interessare anche: Migliore destinazione europea 2021: le candidate in lizza da votare

Lascia un commento

Lascia il tuo commento
Inserisci il tuo nome qui