Anche la Spagna punta sul passaporto vaccinale

Turista a Gran Canaria (Marcin / Pixabay)

Non solo l’Italia, anche tanti altri Paesi dell’Unione Europea hanno subito ingenti perdite economiche a causa della crisi del settore turistico. Tra le nazioni più colpite c’è la Spagna, che al momento ha pagato un tributo di oltre sessantamila vittime. Per far ripartire la macchina del turismo il governo spagnolo sta pensando seriamente di adottare il passaporto vaccinale, intraprendendo dunque la medesima strada percorsa da altri Stati come Islanda, Danimarca ed Estonia.

“Stiamo lavorando per poter contare su passaporti vaccinali comuni nell’ambito della Commissione europea” ha dichiarato Reyes Maroto, ministra dell’industria, del commercio e del turismo per il governo iberico guidato dal premier Sanchez.

La Maroto ha poi aggiunto di essere in stretto contatto con l’Ocse per avviare iniziative volte a consentire ai turisti di viaggiare nella più totale sicurezza: “Il ripristino di corridoi di viaggio sicuri è un fattore chiave. I progressi nelle vaccinazioni e l’apertura delle frontiere saranno – conclude – di fondamentale importanza se si vuole riprendere l’attività turistica”.

Le dichiarazioni della ministra Reyes Maroto sono contenute nell’ultimo report pubblicato dal Ministero dell’Economia, e in seguito ripreso anche dal quotidiano nazionale El Pais. Nel documento viene tracciato un quadro chiaro sui settori più colpiti dalla pandemia: in testa c’è l’industria turistica, che ha subito una flessione pari al 60 per cento del livello di attività rispetto agli ultimi mesi del 2019. In calo anche altri settori strettamente collegati con il turismo, come le attività creative e il trasporto.

Il report del Ministero dell’Economia individua infine le regioni che hanno pagato il dazio maggiore in termini economici. Considerate le premesse, non stupisce vedere in cima alla graduatoria località come Isole Baleari e Canarie, la cui economia è basata principalmente sul turismo. In crisi anche altre due aree a forte vocazione turistica come Madrid e Barcellona.

Potrebbe interessarvi anche: Cuba offrirà il suo vaccino gratis ai turisti

Lascia un commento

Lascia il tuo commento
Inserisci il tuo nome qui