Le città europee pet-friendly: viaggiare con cani e gatti facilmente

Bovaro Bernese

La pandemia ha visto un vero e proprio boom di adozioni di cani e gatti ma il trend era in salita ancora prima che il coronavirus stravolgesse le nostre abitudini. 

Ormai sempre più famiglie possiedono un animale domestico: che sia l’indipendente e fiero felino o il fido amico cane, da portare sempre con sè. Proprio per questo motivo cambiano anche le esigenze quando si tratta di viaggiare. Chi possiede un cane o un gatto e non ha la possibilità di affidarlo ad altre persone durante la propria assenza, sempre di più cerca luoghi pet friendly da scoprire, così come strutture che accettano animali. 

Londra è la città pet friendly per antonomasia

A dirci quali sono le città pet friendly in assoluto in Europa è un’indagine svolta da Money.co.uk. Il titolo assoluto va Londra. La capitale inglese ha ottenuto un punteggio di 82 su 100 grazie all’alto numero di pensioni per animali, parchi, toelettatori e negozi specializzati. 

Forse non ve l’aspettate ma c’è anche Roma ad aggiudicarsi il titolo di capitale pet friendly d’Europa. La città eterna è terza subito dietro a Londra e Parigi. 

Oltre alla possibilità di viaggiare sui mezzi pubblici, la Capitale si è aggiudicata un punteggio di 57,5 su 100 grazie ai servizi ottimali per i propri amici a 4 zampe, che vanno dalla presenza di asili nido per animali domestici, negozi specializzati per animali e toelettatori. 

Per quanto riguarda Parigi, la città francese ha ottenuto 72 punti su 100 grazie ai numerosi parchi e aree per animali. Nella top ten delle città europee pet friendly, figurano anche Madrid, Berlino, Barcellona, Amburgo, Bruxelles, Milano e Monaco di Baviera. Il capoluogo lombardo ha conquistato il nono posto. Tutte queste città hanno ottenuto ottimi punteggi per i vari servizi legati agli animali, che vanno, appunto, dalla presenza di aree verdi, pensioni, shop, toelettatori, facilità di accesso ai mezzi pubblici etc. 

Da Zurigo a Tel Aviv

Un’altra recente classifica stilata dalla Lega in Difesa del Cane aveva inserito tra le città a misura di amico a quattro zampe Zurigo, dove cani e gatti possono salire gratis sui mezzi e a accedere ai ristoranti, Lione, dove la maggior parte degli hotel sono pet friendly, Vienna e San Francisco, in cui è facile scorrazzare ovunque e senza problemi con il proprio animale. E infine New York, Toronto e Tel Aviv, dove i servizi per cani sono tra i più avanzati del mondo. 

Ti potrebbe interessare anche: Migliore destinazione europea 2021: le candidate in lizza da votare

Lascia un commento

Lascia il tuo commento
Inserisci il tuo nome qui