I 5 Carnevali più pazzi del mondo

Quest’anno il Carnevale sarà un lontano ricordo in Italia, ma non solo. Maschere, carri, sfilate: dovremo dimenticarci per un po’ le atmosfere tanto familiari di febbraio, realizzando come per il ritorno alla normalità ci voglia ancora tempo. A noi italiani, però, piace sognare: la realtà di oggi ci sta stretta, il desiderio di festeggiare c’è eccome, e per questo abbiamo pensato di rendere omaggio ai 5 Carnevali più pazzi del mondo, con la convinzione che un giorno torneranno a far sognare milioni di persone.

Per la classifica abbiamo preso spunto da un articolo di Condé Nast Traveler scritto quando ancora il Covid sembrava un affare interno alla Cina, e aggiunto un pezzetto nostrano.

1. Port of Spain, Trinidad e Tobago

È il Carnevale più grande che si festeggia nei Caraibi. La nota rivista statunitense ha inserito l’evento che si tiene ogni anno nella capitale di Trinidad e Tobago al primo posto, su un totale di diciannove feste. Iconica la frase utilizzata per descriverlo: “Costumi, tamburi e street food locale si uniscono per tendere un agguato ai sensi”. Standing ovation.

2. Rio de Janeiro, Brasile

Il Carnevale di Rio de Janeiro sta al Brasile come la pizza margherita sta all’Italia. D’accordo, si poteva trovare un’equazione un tantino migliore, ma il significato di fondo resta. Il richiamo del sambodromo attira ogni anno una folla oceanica di persone, tra cui moltissimi italiani, pronti a immergersi nell’abbacinante clima della festa brasiliana, la più grande al mondo.

Carnevale Rio de Janeiro

3. Oruro, Bolivia

A poco più di 3 mila km da Rio, anziché la samba va in scena la Diablada, l’insieme di danze popolari eseguite dagli abitanti del posto indossando costumi che rievocano la figura del diavolo. È l’omaggio della città boliviana di Oruro alla cultura indigena, in occasione del quale viene anche incensata la figura della Vergine della Candelaria.

4. Basilea, Svizzera

Qualcuno di voi storcerà il naso di fronte alla presenza di una città della Svizzera nella lista delle 5 feste di Carnevale più pazze al mondo. Un motivo però ci sarà se l’evento è incluso nel Patrimonio culturale immateriale Unesco dal 2017, se è considerata la festa più popolare in tutta la Svizzera, e se ogni anno vi presenziano migliaia di turisti provenienti da tutta Europa.

5. Ivrea, Italia

E dopo tanto peregrinare torniamo a casa per lo Storico Carnevale di Ivrea. Il calendario dei festeggiamenti vive il suo punto più alto con la celebre Battaglia delle arance, rievocazione della lotta andata in scena nel Medioevo tra il popolo e i feudatari, conclusasi con la nascita del comune. In quel tempo però, al posto delle arance c’erano i fagioli. Gli agrumi sono arrivati soltanto intorno alla metà dell’Ottocento.

Potrebbe interessarvi anche: 5 mete insolite e poco affollate in Italia per festeggiare San Valentino

Lascia un commento

Lascia il tuo commento
Inserisci il tuo nome qui