La classifica degli aeroporti più trafficati in Europa

Quali sono gli aeroporti più trafficati in Europa nonostante il covid? La pandemia ha sicuramente cambiato il modo di viaggiare e nell’ultimo periodo il traffico aereo ha subito un brusco stop con almeno il 61% in meno di passeggeri e notevoli perdite a livello economico. Mai come negli ultimi venti anni si erano visti aeroporti e aerei mezzi vuoti, tanto che lo scalo di Istanbul è diventato l’aeroporto più trafficato a livello europeo nel 2020, mentre nel 2019 era settimo. 

Istanbul, Parigi e Londra sul podio

Dunque, al primo posto tra gli aeroporti più trafficati in Europa figura quello di Istanbul, con più di 21 milioni di passeggeri che hanno transitato lo scorso anno. Al secondo posto troviamo il Charles De Gaulle di Parigi, seguito all’aeroporto Heathrow di Londra. Lo scalo di Parigi ha contato 21,12 milioni di passeggeri mentre Heathrow 20,967 milioni. In media hanno perso il 70% dei passeggeri.

Al quarto posto figura l’aeroporto di Amsterdam, che nella precedente versione era terzo. Nel 2020 lo scalo olandese ha perso il 70,4% dei passeggeri e sono transitati 19,65 milioni di passeggeri. Quinto posto per lo scalo di Mosca Sheremetyevo, seguito dall’aeroporto di Francoforte, che dalla quarta posizione del 2019 è passato alla sesta. La perdita, anche in questo caso, è stata del 72% dei passeggeri.

Andando avanti con la classifica degli aeroporti più trafficati dopo il covid, la settima posizione è stata conquistata da Madrid Barajas, seguito dal secondo scalo di Istanbul, Sabiha Gokcen. Nono posto per un altro scalo russo, quello di Mosca Domodedovo, mentre l’aeroporto di Barcellona El Prat scende alla decima posizione, mentre nel 2019 era sesto. 

Gli aeroporti italiani

I cambiamenti si sono notati anche per lo scalo di Londra Gatwick che ha perso posizioni e ora si trova 14esimo, mentre Roma Fiumicino è sceso al 17esimo posto. Ancor peggio per Milano Malpensa sceso al 25esimo posto. Crollo anche per lo scalo di Dublino, che si trova alla 23esima posizione. 

Curiosa anche la classifica degli italiani. Oltre ai già citati Malpensa e Fiumicino, al 39esimo posto figura l’aeroporto di Bergamo Orio al Serio, seguito da Catania, Venezia e Napoli, rispettivamente al 52esimo e 63esimo. E ancora Palermo, al 66esimo, Bologna 71esimo, Milano Linate, Cagliari, Bari e Roma Ciampino, che a causa della pandemia sono scese agli ultimi posti.

Ti potrebbe interessare anche: Perché lo Iata Travel Pass sta diventando sempre più importante

Lascia un commento

Lascia il tuo commento
Inserisci il tuo nome qui